Durante un’intervista con PeopleTV’s Couch Surfing Jeff Godlblum ha parlato di Jurassic World: Dominion, ora in fase di riprese, lasciando intendere che alla luce della pandemia sono state apportate alcune modifiche al copione:

Ci sono elementi nel film che stiamo trovando particolarmente calzanti, ma altri che toccano corde molto sensibili che la produzione sta sistemando in modo da renderli più giusti per oggi e adatti al tempo che stiamo vivendo.

Ha poi parlato del fatto che il suo Ian Malcolm sia sempre stato “avanti”:

Si dà il caso che il mio personaggio parli e abbia sempre parlato di certe cose, della fragilità della nostra specie e del bisogno della cooperazione globale, della scienza e del suo utilizzo etico, della fiducia reciproca e del legame che ci unisce come una famiglia.

Ricordiamo che oltre che nel Regno Unito, le riprese di Jurassic World: Dominion si sono svolte e si svolgeranno in Canada, a Malta (anche se saranno solo di seconda unità) e alle Hawaii. La sceneggiatura del film è firmata da Colin Trevorrow (che sarà anche produttore con Steven Spielberg) e da Emily Carmichael.

Sam NeillLaura Dern e Jeff Goldblum torneranno nei panni di Alan Grant, Ellie Sattler e Ian Malcom. Tra i nuovi ingressi DeWanda WiseDichen LachmanScott Haze Mamoudou Athie; torneranno anche Justice Smith e Daniella Pineda dopo un ruolo in Jurassic World: Il regno distrutto.

Il film chiuderà la trilogia con Chris Pratt e Bryce Dallas Howard e a detta del regista Colin Trevorrow sarà “una celebrazione di tutto il franchise fino ad oggi”.

Ancora non sappiamo nulla sulla trama di Jurassic World: Dominion, solo che sarà ambientata un po’ di tempo dopo Il Regno Distrutto.