Tenet di Christopher Nolan è finalmente arrivato nei cinema europei e internazionali, in quei mercati dove, impiegando le ormai ben note accortezze anti-contagio è stato possibile riaprire le sale.

I risultati si stanno già vedendo: in Italia ha ottenuto una solida performance nel fine settimana e anche a livello internazionale gli incassi hanno superato ampiamente le stime sul box-office.

Eppure il regista trova esagerata l’etichetta di “salvatore del cinema” che, in queste settimane, gli è stata appioppata dai media.

In un’intervista Christopher Nolan ha spiegato la sua posizione in merito:

Quello che posso davvero accollarmi è la responsabilità di aver fatto il miglior film che potevo. Il cinema è qualcosa di più grande di qualsiasi film e, specie in un contesto storico come quello attuale, penso che le persone possano tendere a semplificare un po’ le cose. Sono molto lieto del fatto che lo studio sia stato in grado di proporre il film lì dove i cinema hanno potuto riaprire. Ovviamente non si tratta della release che ci eravamo immaginati mentre stavamo facendo il film. Ma è proprio il mondo che non è quello che ci immaginavamo mentre lavoravamo a Tenet e ci siamo dovuti adattare come tutti. Ma sono davvero molto, molto contento che il pubblico abbia potuto dare una risposta al film perché per me, in qualità di regista, un film non è finito fino a che le persone non lo vedono e non mi dicono cosa ne pensano.

Tenet: la trama del film di Christopher Nolan

John David Washington è il nuovo protagonista dell’originale sci-fi d’azione di Christopher Nolan, “Tenet”.

Armato solo di una parola – Tenet – e in lotta per la sopravvivenza di tutto il mondo, il protagonista è coinvolto in una missione attraverso il crepuscolare mondo dello spionaggio internazionale, che si svolgerà al di là del tempo reale. Non un viaggio nel tempo. Ma inversione.

Il cast di Tenet include Robert Pattinson, Elizabeth DebickiDimple KapadiaAaron Taylor-JohnsonClémence Poésy, con Michael Caine e Kenneth Branagh.

Tenet è stato scritto e diretto da Nolan ed è stato realizzato con un mix di IMAX® e pellicola in 70mm. Emma Thomas e Nolan sono produttori con Thomas Hayslip in veste di produttore esecutivo.

La squadra creativa che ha lavorato dietro le quinte comprende il direttore della fotografia Hoyte van Hoytema, lo scenografo Nathan Crowley, la montatrice Jennifer Lame, il costumista Jeffrey Kurland, il supervisore degli effetti visivi Andrew Jackson e il supervisore degli effetti speciali Scott Fisher. La colonna sonora è opera del compositore Ludwig Göransson. Girato in sette nazioni differenti, il film è uscito al cinema grazie alla Warner Bros. Pictures il 26 agosto.