Nei giorni scorsi, Elizabeth Olsen è stata impegnata nella promozione stampa WandaVision, la serie TV Marvel Studios che debutterà questo venerdì, con due episodi, su Disney+, la piattaforma streaming della Casa di Topolino.

Oltre che in WandaVision ritroveremo Elizabeth Olsen anche in Doctor Strange 2 che, lo ricordiamo, verrà diretto da un regista che ha già avuto a che fare con dei cinecomic decisamente popolari: Sam Raimi.

E insieme a Collider, l’attrice ha parlato proprio dell’esperienza lavorativa in corso con il regista dei primi tre Spider-Man. E quelle dedicate a Sam Raimi sono, chiaramente, parole di stima e affetto:

Adoro Sam Raimi. È una persona adorabile e apprezzo molto la giocosità che stiamo avendo che ci permette di scoprire cose nuove. Ha un’energia grandiosa, è un filmmaker con un’impronta molto specifica e ama lavorare con la macchina da presa. È divertente.

Sempre Elizabeth Olsen, corso di un’intervista con Jimmy Kimmel Live di qualche giorno fa rilasciata sempre le la serie Tv Disney+ ha confermato che le riprese di Doctor Strange in the Multiverse of Madness sono in pausa a causa della crescita dei casi di Covid-19 nel Regno Unito (ECCO TUTTI I DETTAGLI).

Intitolato Doctor Strange in the Multiverse of Madness, il sequel del film di Scott Derrickson è stato annunciato a luglio 2019 durante il lungo panel al Comic-Con di San Diego e sarebbe dovuto arrivare al cinema il 5 novembre 2021 prima di essere rimandato al 25 marzo 2022.

Le riprese si terranno anche in Norvegia oltre che ai Longcross Studios di Londra. Il film è diretto da Sam Raimi e dovrebbe essere il primo cinecomic dell’UCM a tinte horror: “Sarà il primo cinecomic terrificante dell’Universo Cinematografico Marvel”, aveva promesso Scott Derrickson, che però a gennaio 2020 ha lasciato il film per divergenze creative.

Il film vede il ritorno di Benedict Cumberbatch nei panni del protagonista e di Elizabeth Olsen in quelli di Wanda Maximoff, oltre che di Chiwetel Ejiofor come Mordo, Benedict Wong come Wong e Rachel McAdams come Christine Palmer. È stato anche confermato l’ingresso nel cast di Xochitl Gomez, che interpreterà nientemeno che America Chavez.

America Chavez è una supereroina comparsa nei fumetti Marvel nel 2011 e creata da Joe Casey e Nick Dragotta. Chavez è il secondo personaggio a utilizzare il nome di Miss America, dopo Madeline Joyce. È inoltre il primo personaggio latino-americano appartenente alla comunità LGBTQ protagonista di una serie a fumetti.