Qualche ora fa Dan Harmon, il co-creatore di Rick and Morty e Community, ha condiviso su Instagram alcune sinossi alternative per IT – Capitolo Due, la pellicola di Andy Muschietti che ha terminato il racconto cinematografico dell’omonimo romanzo di Stephen King.

Il tutto è, chiaramente, all’insegna dell’ironia:

“Un gruppo di sei, nove ragazzini difficilmente distinguibili viene tormentato in maniera scarsamente efficace da un clown che non esiste per poi tornare a ricordare, da adulti anche meno distinguibili, che il clown è una minaccia solo se pensi che lo sia”

“Un qualcosa come otto persone, una è una donna, si ricordano di vedere cose che non sono mai accadute in maniera tale da poter sguazzare in mezzo allo sporco e al sangue che non sono neanche veri e combattere contro un ragno che ha un milione di anni e si identifica con un clown dell’era industriale che s’indebolisce se gli gridi in faccia clown”

“Un gruppo di gente continua a scordarsi di non avere paura di un clown onnisciente con dei poteri da incubo che comprendono il generare palloncini, il ballo, correrti incontro, essere Paul Bunyan e indovinare i tuoi orientamenti sessuali e la cui unica debolezza è il confronto, l’essere minacciato con delle robe che gli vengono urlate contro, le prese in giro, le minacce fisiche, gli insulti, l’essere ignorato e il lancio d’oggetti, a patto che tu sia realmente convinto che l’oggetto che gli stai lanciando possa fargli davvero male”

 

IT: Capitolo Due, le nostre interviste esclusive

A seguire la sinossi e le note di produzione:

Il male risorge a Derry quando il regista Andy Muschietti riunisce il Club dei Perdenti – giovani e adulti – con un ritorno a dove tutto ebbe inizio.

James McAvoy interpreta Bill; la nominata all’Oscar Jessica Chastain è Beverly; Bill Hader ritrae Richie; Isaiah Mustafa è Mike; Jay Ryan interpreta Ben; James Ransone è Eddie, e Bill Skarsgård interpreta il protagonista Pennywise. Andy Bean è Stanley, mentre tornano ai loro ruoli originali di membri del Club dei Perdenti Jaeden Martell nei panni di Bill; Wyatt Oleff nei panni di Stanley; Sophia Lillis nei panni di Beverly; Finn Wolfhard nei panni di Richie; Jeremy Ray Taylor in quelli di Ben; Chosen Jacobs in quelli di Mike, e Jack Dylan Grazer è nuovamente Eddie.

Muschietti dirige il film da una sceneggiatura di Gary Dauberman (“IT”, “Annabelle: Creation”) basata sul romanzo ‘IT’ di Stephen King. Barbara Muschietti, Dan Lin e Roy Lee sono i produttori del film. Marty Ewing, Seth Grahame-Smith e David Katzenberg ne sono i produttori esecutivi. Il team creativo che ha lavorato dietro le quinte include il direttore della fotografia Checco Varese (“The 33”), lo scenografo vincitore dell’ Oscar Paul D. Austerberry (“La forma dell’acqua”), il montatore Jason Ballantine (“IT”, “Mad Max : Fury Road “), e il costumista nominato all’Oscar Luis Sequeira (“La forma dell’acqua”, “Mama”).

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!