LeBron James ha stretto con la sua casa di produzione SpringHill Company un accordo di prelazione della durata di 4 anni con la Universal Pictures.

Si tratta dell’ennesima collaborazione che la presidente di Universal Filmed Entertainment Group, Donna Langley, è riuscita a instaurare dopo quelle con Jordan Peele, Kevin Hart, Will Packer, Janelle Monae, Justin Lin, Malcolm D. Lee, Marsai Martin e Eva Longoria.

Tra i primi progetti frutto del nuovo accordo ci sarà “Catch the Wave“, la storia di una giovane afroamericana che conosce un surfista e si ritrova davanti agli occhi un mondo sconosciuto, fatto di amore e della storia mai raccontata della Bruce’s Beach di Manhattan Beach, una comunità nera degli anni ’20 che fu scacciata dal Ku Klux Klan.

La SpringHill Company ha già stretto un accordo con la Warner Bros. per Space Jam: A New Legacy, il film diretto da Malcolm D. Lee che arriverà nelle sale americane il 16 luglio 2021.Nel cast dovrebbero essere coinvolti, insieme a LeBron James, anche Damian Lillard dei Portland Trailblazers, Anthony Davis dei New Orleans Pelicans, Klay Thompson dei GSW, Diana Taurasi dei Phoenix Mercury e Chitney e Nneka Ogwumike dei Los Angeles Sparks.

Cosa ne pensate del nuovo accordo di LeBron James? Ditecelo nei commenti!

Fonte: Variety