Vi abbiamo parlato in più di un’occasione di Star Wars: The High Republic, l’iniziativa editoriale multimediale targata, naturalmente, Lucasfilm e ora torniamo a farlo per questioni di timeline.

Ed è proprio a margine dell’uscita del primo numero (LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE), che abbiamo potuto scoprire un dato decisamente interessante: la Lucasfilm ha diffuso una nuova timeline ufficiale per tutti i progetti collegati alla popolare epopea che raccoglie e rinomina le Trilogie, i film antologici e le serie TV. Possiamo quindi “dimenticare” la maniera standard con la quale abbiamo conosciuto le nove pellicole di Guerre Stellari: Trilogia Prequel, Trilogia Classica e Trilogia Sequel.

Ora tutto parte proprio dall’era “High Republic” per concludersi con “Rise of the First Order”, l’ascesa del Primo Ordine. In mezzo troviamo “Fall of the Jedi” (la caduta dei Jedi), “Reign of the Empire” (il dominio dell’Impero), “Age of Rebellion” (l’era della Ribellione) e “The New Republic” (la Nuova Repubblica).

Ecco, a seguire, un’immagine esplicativa:

 

Star Wars Timeline

 

In merito ai nuovo film della saga, l’unico film ad avere una data di debutto in sala è Star Wars: Rogue Squadron, previsto per il dicembre del 2023. La pellicola verrà diretta dalla regista di Wonder Woman, e relativo seguito, Patty Jenkins: non sarà un adattamento letterale di un videogame o di un fumetto di Rogue Squadron, ma, chiaramente, si tratterà di una storia originale fortemente influenzata da questi materiali.

Qualche giorno fa abbiamo invece scoperto il nome dello sceneggiatore che si occuperà di realizzare lo script della pellicola del franchise che verrà prodotta da Kevin Feige: si tratta di Michael Waldron, vincitore di un Emmy per il suo lavoro sulla quarta stagione di Rick and Morty, autore dello script di Doctor Strange in the Multiverse of Madness nonché produttore esecutivo e capo del dipartimento scrittura di Loki, la serie TV dei Marvel Studios con Tom Hiddleston e Owen Wilson che debutterà in streaming a maggio su Disney+.

Cosa ne pensate della maniera in cui i vari progetti di Star Wars sono stati suddivisi in questa nuova timeline? Ditecelo nei commenti!