Crudelia: la data di uscita, il cast e i segreti del film Disney in arrivo al cinema e in streaming!

Crudelia è il nuovo live action targato Disney in arrivo a maggio. Diretto dal regista australiano di Tonya e del remake di Ammazzavampiri – Fright Night Craig Gillispie, il film vede Emma Stone nei panni di una giovane Crudelia De Mon ed Emma Thompson in quelli della Baronessa e ci permetterà di scoprire come e perché la giovane stilista Estella si sia poi “trasformata” nell’iconica villain di La carica dei 101, il celeberrimo classico d’animazione Disney ispirato al romanzo I cento e un dalmata di Dodie Smith.

Il lungometraggio è basato su una sceneggiatura di Dana Fox e Tony McNamara e su un soggetto di Aline Brosh McKenna e Kelly Marcel & Steve Zissis, basato sul già citato romanzo di Dodie Smith. Crudelia è prodotto da Andrew Gunn, Marc Platt e Kristin Burr, p.g.a., mentre Emma Stone, Michelle Wright, Jared LeBoff e Glenn Close sono i produttori esecutivi.

Spiega il produttore Andrew Gunn:

Crudelia De Mon è probabilmente l’antagonista Disney più iconica di tutti i tempi perché è così deliziosamente malvagia. È stravagante, alla moda, logorroica, manipolatrice, subdola e ovviamente anche un po’ matta, tutte qualità tipiche di un personaggio che ami odiare. È un po’ come l’Hannibal Lecter del mondo Disney. Volevamo esplorare i motivi che l’hanno spinta a diventare così, che l’hanno fatta diventare Crudelia De Mon. Abbiamo affrontato questa storia come se stessimo raccontando le origini di un supercattivo dei fumetti: mostriamo chi era da bambina, il luogo da cui proviene, eccetera. Tutto ciò che gli spettatori sapevano di Cruella era che voleva realizzare un cappotto con le pellicce dei dalmata. Così, fin dall’inizio, abbiamo deciso che per dare agli spettatori qualcosa di nuovo avremmo dovuto ribaltare le loro aspettative.

Sull’attrice scelta per interpretarla, Emma Stone, aggiunge:

Per il ruolo di Cruella, Emma Stone ha la meravigliosa capacità di interpretare un personaggio crudele ed egoista (come ha fatto ne La Favorita) e spingere il pubblico a fare il tifo per lei. Può passare dalla malvagità alla capacità di spezzare il cuore del pubblico in una manciata di secondi. È un’attrice che spinge gli spettatori a desiderare il suo trionfo. Ha un tempismo comico impeccabile e si trasforma letteralmente nei personaggi che interpreta, rendendo ognuno di essi distinto e memorabile. Sapevamo che avrebbe creato qualcosa di affascinante e senza tempo con il personaggio di Cruella.

Emma Stone, dal canto suo, circa il ruolo di Estella e della sua trasformazione in Cruella dice:

È stato fantastico. Quante caratteristiche di Cruella sono in Estella, e quante caratteristiche di Estella sono in Cruella? Credo sia interessante pensarci: Cruella è una parte di lei? Oppure rappresenta la sua vera essenza? Forse sono stati gli eventi tragici che ha vissuto a plasmare la sua vita, a creare Cruella. In parte, penso che questa storia voglia dirci che ogni essere umano ha tutte le qualità esistenti dentro di sè: possiamo accedere a tutte queste parti diverse, ma i vari eventi che ci accadono possono portare alla luce determinate cose. Sono stati gli eventi che le sono accaduti a trasformarla in Cruella, ma allo stesso tempo aveva tutte quelle caratteristiche dentro di sé, e ha deciso di accettarle invece che combatterle.

 

Crudelia

 

La perfida antagonista di Crudelia: la Baronessa

La vita di Estella cambia per sempre quando il suo selvaggio allestimento nella vetrina del grande magazzino Liberty di Londra, risultato finale di una notte passata lavorando e bevendo, colpisce la regina della moda, la Baronessa. Elegante, irritante e perfida, la Baronessa è l’opposto di Estella da tutti i punti di vista. Estella è innovativa e rappresenta il futuro, mentre la Baronessa, pur avendo un incredibile successo, è leggermente all’antica… ma non se ne rende conto.

A interpretare la nemesi di Cruella, la Baronessa, troviamo la leggendaria Emma Thompson che si esprime così circa il suo personaggio:

Sfortunatamente la Baronessa è il motivo dell’esistenza di Cruella. Questo è molto triste, ma allo stesso tempo è fantastico scoprire i motivi che hanno portato una persona a diventare tale. La Baronessa è a capo di questa straordinaria casa di moda e così, quando Estella la incontra, si sente sopraffatta e affascinata da lei, ma non passa molto tempo prima che capisca con chi ha davvero a che fare. La Baronessa nota il talento di Estella, se ne appropria e lo usa per i suoi scopi. È molto diversa da altri personaggi che ho interpretato, che vivono nel mondo reale e indossano abiti normali. Lei non lo fa. È una di quelle persone che non ho mai interpretato, per le quali il lato esteriore è tutto: non c’è nient’altro. La Baronessa è una di quelle persone che morirebbe piuttosto che farsi vedere in pubblico con un paio di vecchi stivali o di pantaloni della tuta. Tutti i suoi sforzi sono dedicati a questo sfoggio di eleganza. Quindi è molto affascinante da interpretare. Le nostre due protagoniste sono donne in carriera che sono avversarie nel lavoro: non capita molto spesso di vedere una cosa del genere, anzi quasi mai.

I costumi del film

Per realizzare gli innumerevoli e spettacolari costumi del film è stata ingaggiata la costumista vincitrice di due Academy Award Jenny Beavan, che aveva precedentemente collaborato con Emma Thompson in Casa Howard e Quel Che Resta del Giorno e che, più di recente, ha creato i look post-apocalittici del capolavoro di George Miller Mad Max: Fury Road.

Jenny Beavan che ha dichiarato:

Ho letto la sceneggiatura e l’ho trovata molto divertente e grintosa. Ho incontrato Craig e ci ho riflettuto molto, perché mi sono resa conto che si trattava di un progetto colossale, ma poi ho deciso di provarci. Mi piacciono molto le sfide. Io ero a capo del dipartimento, e poi c’erano Sarah Young, Sheara Abrahams e Sally Turner: tutte loro figurano tra le costumiste del film. Ognuna di loro si è occupata di un ambito differente. Altrimenti non ce l’avremmo mai fatta. Poi avevamo un team di responsabili degli acquisti che andavano alla ricerca dei capi d’abbigliamento, oltre a tutti i professionisti che si occupavano di tagliare i vari tessuti. È stato un lavoro enorme ma anche molto gioioso. È il film più grande a cui abbia mai lavorato. La quantità di costumi indossati da Emma Stone è superiore a qualsiasi altra cosa io abbia mai fatto. In totale indossa 47 costumi diversi, mentre Emma Thompson ne indossa 33. Persino Joel Fry e Paul Walter Hauser indossavano 30 costumi diversi a testa

Crudelia, la data di uscita e la sinossi

Il film sarà disponibile sia nei cinema che in streaming su Disney+. Se, previa disponibilità delle sale, l’esordio cinematografico è fissato al 26 maggio, sulla piattaforma streaming della Casa di Topolino arriverà a partire dal 28 maggio. Attenzione però! Come già accaduto con il live action di Mulan e con Raya e l’ultimo drago, il film non sarà accessibile come prima visione gratuita su Disney+, ma sarà acquistabile con Accesso VIP: pagando un gettone di 21.99€ il film sarà fruibile dall’acquirente e resterà poi presente nei cataloghi dei vari profili attivati di ogni singolo abbonamento in cui viene comprato con l’accesso in anteprima.

A seguire potete leggere la sinossi ufficiale del film:

La vincitrice dell’Academy Award® Emma Stone (La La Land) è la protagonista del nuovo film Disney live action Crudelia, che racconta gli esordi ribelli di una delle antagoniste più celebri, e alla moda, del mondo del cinema: la leggendaria Cruella de Vil (Crudelia De Mon). Ambientato durante la rivoluzione punk rock nella Londra degli anni Settanta, Crudelia segue le vicende di una giovane truffatrice di nome Estella, una ragazza intelligente e creativa determinata a farsi un nome con le sue creazioni. Fa amicizia con una coppia di giovani ladri che apprezzano la sua inclinazione alla cattiveria e insieme riescono a costruirsi una vita per le strade di Londra. Un giorno, il talento di Estella per la moda cattura l’attenzione della Baronessa von Hellman, una leggenda della moda incredibilmente chic e terribilmente raffinata, interpretata dall’attrice due volte premio Oscar® Emma Thompson (Casa Howard, Ragione e sentimento). Ma la loro relazione mette in moto una serie di eventi e rivelazioni che portano Estella ad abbracciare il suo lato malvagio e a diventare la prorompente, alla moda e vendicativa Cruella.

Quanto attendete il film? Ditecelo nei commenti!