Dune 2: Warner anticipa l’uscita approfittando dello slittamento di Blade al 2024

Dune Capitolo 2
Dune 2
di Denis Villeneuve
al cinema

La Warner ha approfittato dello slittamento nell’uscita di Blade anticipando di un paio di settimane la release di Dune 2, la seconda parte dell’epico affresco sci-fi diretto da Denis Villeneuve basato sul celeberrimo romanzo di Frank Herbert.

Previsto originariamente per il 17 novembre del 2023, Dune 2 sarà ora nei cinema a partire dal 3 novembre del 2023.

Ieri sera sono arrivate svariate “cattive notizie” per i Marvel Studios che hanno deciso di far slittare le uscite di alcuni importanti lungometraggi del Marvel Cinematic Universe. Nello specifico di Blade, a poche settimane dall’inizio delle riprese, la divisione cinematografica della Casa delle Idee ha preferito sospendere del tutto la produzione, scelta motivata probabilmente anche dall’addio del regista Bassim Tariq e da tutto ciò che potrebbe esserne conseguito a livello organizzativo e artistico. Ed ecco che la data di uscita originale di Blade è stata occupata da Dune 2, mentre il cinecomic uscirà quasi un anno dopo, il 6 settembre del 2024.

Tra le località scelte per le riprese del secondo Dune troviamo Budapest, Abu Dhabi, la Giordania e l’Italia.

Nel cast definitivo troviamo Timothée Chalamet, Zendaya, Rebecca Ferguson, Javier Bardem, Josh Brolin, Stellan Skarsgård, Dave Bautista, Charlotte Rampling e Stephen McKinley Henderson. Accanto a loro troveremo Austin Butler, Christopher Walken, Florence Pugh, Léa Seydoux e Souheila Yacoub.

L’uscita della pellicola è fissata al 3 novembre 2023.

Trovate tutte le informazioni su Dune: capitolo due nella scheda del film!

Potete seguire BadTaste anche su Twitch!

FONTE: Variety

APPROFONDIMENTI SUI MARVEL STUDIOS

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.