Ghostbusters: Legacy si impossessa della sedia lasciata vacante da Top Gun: Maverick.

Qualche ora fa, abbiamo appreso che la Paramount ha deciso di dimenticare completamente l’autunno 2021 rimandando al 2022 le sue pellicole più attese ovvero Mission: Impossible 7, Top Gun: Maverick e Jackass 4 (TUTTI I DETTAGLI).

Stando a quanto segnalato da Deadline, la Sony non è stata a guardare. Dato che la major ha deciso di portare al cinema alcune pellicole molto attese come Venom: la furia di Carnage, Ghostbusters: Legacy e Spider-Man: No Way Home, ha voluto ritardare di una settimana la release del nuovo film degli Acchiappafantasmi. In Italia questa era già stata fissata al 19 novembre, mentre, negli Stati Uniti, all’11. Ebbene, con lo slot del 19 novembre lasciato libero dalla Paramount, ecco che lo studio di Culver City ha optato per uno slittamento al 19 anche in nordamerica. Scelta non casuale dato che si tratta della settimana che precede il Giorno del Ringraziamento, un periodo che, normalmente, è molto remunerativo per i film in uscita.

Diretto da Jason Reitman, Ghostbusters: Legacy è prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia. Il film arriverà al cinema l’11 novembre.

Questa la sinossi:

Arrivati in una piccola città, una madre single e i suoi due figli iniziano a scoprire la loro connessione con gli Acchiappafantasmi originali e la segreta eredità lasciata dal nonno. Ghostbusters: Legacy è scritto da Jason Reitman & Gil Kenan.

Il film è prodotto dalla Ghost Corps, casa di produzione presente negli studi Sony a Culver City. A scrivere il progetto insieme a Reitman anche Gil Kenan.

A più di trent’anni dall’uscita nelle sale dell’iconico Ghostbusters, il cast originale, composto da Bill Murray, Dan Aykroyd, Ernie Hudson, Sigourney Weaver e Annie Potts, sarà di nuovo insieme per ridar vita a una delle saghe cinematografiche più amate della storia.

Tra i protagonisti anche Mckenna Grace, Finn Wolfhard, Carrie Coon, Paul Rudd.

BadTaste è anche su Twitch!