A un anno di distanza dall’uscita di Jurassic World: Dominion di Colin Trevorrow, i motori della macchina promozionale del kolossal Universal / Amblin cominciano non solo a scaldarsi, ma proprio a ruggire come una T-Rex appena uscita dall’area di contenimento.

Ieri notte vi abbiamo comunicato che un’anteprima del film sarà mostrata nei cinema IMAX statunitensi prima di Fast & Furious 9, in uscita il 25 giugno. Abbiamo anche riportato la descrizione di questa preview e alcune dichiarazioni rilasciate da Colin Trevorrow a Collider (ECCO TUTTI I DETTAGLI).

Sempre da Collider giungono altre considerazioni del regista che, a proposito di Jurassic World: Dominion, spiega:

Non è un segreto che abbiamo girato il film in Regno Unito, nella British Columbia e a Malta. Luoghi che, fondamentalmente, rappresentano le location del nostro film. C’è anche un altro posto che, però, non voglio ancora svelare. Ma ci sono ambienti e habitat fisici ed ecologici di ogni tipo, come puoi immaginare, è una grande avventura intorno al mondo. Ha un che di Bourne e James Bond. È uno spy movie, un thriller scientifico coi dinosauri.

Poi sullo stop imposto l’anno scorso dal COVID e i cambiamenti apportati alla pellicola aggiunge dalle pagine di Empire:

Abbiamo cambiato un paio di cose, dal punto di vista del filmmaking. Normalmente, abbiamo questi spazi di manovra limitati perché dobbiamo rispettare la data di uscita, specie in quei territori dove la release è fissata prima [rispetto al nordamerica, ndr.], siamo impegnati a finire gli effetti visivi mentre missiamo il suono e, subito dopo, lavoriamo alla colonna sonora. Questa volta siamo riusciti a fare tutte queste cose separatamente, ognuna coi suoi tempi. Specie il missaggio sonoro questa volta verrà fatto quando avremo completamente terminato gli effetti visivi. Una maniera umana di lavorare a un film. Mi piacerebbe poter sempre operare così. È stata rimossa parte di quell’intensità che, normalmente, è tipica di questo processo.

Il film sarà al cinema il 10 giugno 2022.

Ancora non sappiamo nulla sulla trama del film, solo che sarà ambientata un po’ di tempo dopo Il regno distrutto.

La sceneggiatura del film è firmata da Colin Trevorrow (che sarà anche produttore con Steven Spielberg) e da Emily Carmichael.

Sam NeillLaura Dern e Jeff Goldblum torneranno nei panni di Alan Grant, Ellie Sattler e Ian Malcom. Tra i nuovi ingressi DeWanda WiseDichen LachmanScott Haze Mamoudou Athie; torneranno anche Justice Smith e Daniella Pineda dopo un ruolo in Jurassic World: Il regno distrutto.

Il film chiuderà la trilogia con Chris Pratt e Bryce Dallas Howard e a detta del regista Colin Trevorrow sarà “una celebrazione di tutto il franchise fino ad oggi”.