In questo 2023 in cui i cinecomic hanno ceduto il passo, in termini di successo commerciale, a film come Super Mario, Barbie e Oppenheimer è proprio quest’ultimo a stabilire un nuovo record.

Con gli incassi del fine settimana appena trascorso, Oppenheimer è ufficialmente diventato il biopic col maggiore incasso cinematografico di sempre (con dati non aggiornati all’inflazione). Il lungometraggio di Christopher Nolan è difatti arrivato a quota 912 milioni di dollari, superando i 910 di Bohemian Rhapsody.

Grazie ai risultati dell’opera interpretata da Cillian Murphy (e Super Mario), la Universal ha già raggiunto e superato i 4 miliardi di dollari al box-office globale. Dal 2019 a oggi, è solo la terza volta che una major tocca questo risultato nella fase di ripresa post-pandemia mentre, in termini assoluti, è la quarta volta che la Universal supera tale importo (le altre volte è accaduto nel 2015, 2017 e 2018).

A questo punto, resta solo da vedere se il kolossal di Nolan riuscirà a diventare anche il film Vietato ai Minori col maggior incasso di sempre. Da battere in questa categoria, dopo aver già superato i due Deadpool (ECCO I DETTAGLI), resta solo Joker che, però, con 1,066 miliardi di dollari, ha ancora un discreto margine di distanza.

Trovate tutte le informazioni su Oppenheimer nella nostra scheda.

Seguiteci su TikTok!

FONTE: Box-office mojo, Box-office mojo, Deadline

Classifiche consigliate