Se anche i premi sono andati come pronosticato, gli Oscar 2022 hanno riservato una grande (anche se spiacevole) sorpresa: uno scatto d’ira di Will Smith nei confronti di Chris Rock che in un primo momento poteva sembrare una messa in scena, ma che ben presto ci si è resi conto che non lo era.

Rock era sul palco per presentare il premio per il miglior documentario, e ha fatto una battuta sull’aspetto Jada Pinkett Smith – l’attrice porta infatti i capelli rasati (soffre di alopecia), e il comico ha scherzato dicendo che il suo prossimo film sarà Soldato Jane (Rock aveva ironizzato su di lei anche agli Oscar di qualche anno fa). A quel punto Will Smith è salito sul palco e ha colpito Rock, tornando poi al suo posto e gridando “lascia il nome di mia moglie fuori dalla tua fottuta bocca!”

Il pubblico in sala è rimasto sconcertato dallo scambio – e lo stesso Rock è sembrato quasi stordito. Poco dopo è salito sul palco Diddy, per presentare la celebrazione de Il Padrino, e ha esclamato: “Will e Chris, risolveremo questa cosa come una famiglia. In questo momento, andiamo avanti con amore. Fate tutti un po’ di rumore!”

Diversi giornalisti hanno pubblicato video in cui si vede la responsabile stampa di Smith, Meredith O. Sullivan, avvicinarsi all’attore durante lo stacco pubblicitario e discutere con lui. Nello stesso stacco pubblicitario, vediamo anche Denzel Washington andare a parlare con l’attore. La Sullivan ha continuato a parlare con Smith nei vari stacci pubblicitari successivi, e poco prima dell’annuncio dell’Oscar a miglior attore si è avvicinato anche il produttore della cerimonia Will Packer.

Le cose hanno iniziato a chiarirsi realmente quando Will Smith ha ritirato l’Oscar come miglior attore per Una famiglia vincente – King Richard. Sebbene non si sia scusato con Rock, ha chiesto scusa all’Academy e ha ammesso di aver parlato con Washington poco prima, che gli ha detto “nel momento più alto, fai attenzione: è lì che il diavolo viene a prenderti”.

Smith ha deciso di “spiegare” il suo comportamento facendo riferimento al protagonista del film, Richard Williams, padre delle sorelle Williams. “Richard Williams era un feroce difensore della sua famiglia”.

Will Smith accetta l’Oscar: la traduzione completa del discorso

Ecco la nostra traduzione completa del discorso di Will Smith dopo aver vinto l’Oscar:

Cavolo. Richard Williams era un feroce difensore della sua famiglia. In questo momento della mia vita, in questo momento, sono sopraffatto da ciò che Dio vuole che io faccia e che io sia in questo suo mondo. Facendo questo film, ho dovuto proteggere Aunjanue Ellis, una delle persone più forti e delicate che abbia mai incontrato. Ho dovuto proteggere Saniyya Sidney e Demi Singleton, le due attrici che hanno interpretato Venus e Serena. Nella mia vita mi viene chiesto di amare la gente, proteggerla, essere un fiume per queste persone. E so che per fare ciò che facciamo, bisogna essere in grado di accettare gli abusi. Essere in grado di accettare che le persone dicano cose assurde su di te. In questo business, bisogna accettare che le persone ti manchino di rispetto. E devi farlo con il sorriso, fingendo che sia okay. Richard Williams… ciò che adoro di te… Denzel mi ha detto pochi minuti fa: nel momento più alto, fai attenzione: è lì che il diavolo viene a prenderti. Voglio essere un veicolo per l’amore. Voglio ringraziare Venus e Serena. Ho appena sputato… spero che non si veda in televisione. Voglio ringraziare Venus, Serena e l’intera famiglia Williams per avermi affidato la loro storia. È quello che voglio fare. Voglio essere un ambasciatore di quel tipo di amore, e cura, e preoccupazione.

Voglio scusarmi con l’Academy. Voglio scusarmi con i miei colleghi nominati assieme a me. Questo è un momento bellissimo e non sto piangendo per la vittoria. Il punto non è aver vinto un premio. Ora che ci penso, l’arte imita la vita. Sembro proprio un padre folle, proprio quello che dicevano di Richard Williams! Ma l’amore ti fa fare cose assurde. A mia madre… è un momento molto complicato per me. A mia madre, non voleva venire, ma è a Philadelphia che guarda la cerimonia con le sue amiche del cucito. Poter amare e prendersi cura della propria madre e della propria famiglia, di mia moglie… sto parlando troppo, scusate, grazie per questo onore. Grazie per questo momento. E grazie a nome di Richard e della famiglia Williams. Spero che l’Academy mi inviti di nuovo. Grazie.

 

Dopo la cerimonia, il Dipartimento di Polizia di Los Angeles ha confermato con un comunicato ufficiale di essere “a conoscenza di un incidente tra due persone durante gli Academy Awards. L’incidente riguardava un individuo che ha schiaffeggiato un altro. La persona coinvolta ha deciso di non sporgere denuncia. Se le parti coinvolte vogliono sporgere denuncia in un secondo momento, il LAPD sarà a disposizione per completare l’indagine”.

Spiacevole, purtroppo, la risposta di Jaden Smith, uno dei figli dell’attore, su Twitter:

È così che si fa

L’Academy, invece, per ora si è limitata a scrivere questo sui social:

L’Academy non condona la violenza in alcuna sua forma.

Questa sera siamo felici di celebrare i vincitori dei 94 esimi Academy Award, che meritano questo momento di riconoscimento dai loro pari e dagli amanti del cinema in tutto il mondo.