Star Wars: L’impero colpisce ancora, il direttore della fotografia racconta un aneddoto sullo scontro finale

Star Wars - l'esalogia
di vari

Nel nuovo numero di Empire Magazine, il direttore della fotografia Peter Suschitzky e Mark Hamill hanno parlato dello scontro finale di Star Wars: Episodio V – L’Impero colpisce ancora.

Come raccontato da Suschitzky, la sequenza ha avuto una certa resa visiva a causa delle restrizioni di budget. Il direttore della fotografia avrebbe voluto aggiungere altri elementi scenografici, ma visto che la produzione era in ritardo di 26 giorni sul programma di riprese e che non aveva abbastanza budget per costruire un vero e proprio set, alla fine si decise di ripiegare sull’uso di teloni neri per lo sfondo:

Fu un bello ostacolo, ma mi resi conto che avremmo potuto ottenere un effetto interessante con vapore, fumo e fasci di luce. Fu una mia decisione usare il blu e l’arancio.

Hamill ha aggiunto un altro dettaglio sulla sequenza, sottolineando che sebbene l’ambientazione fosse nella storia fredda, il set in realtà era caldo:

Dovevano continuare ad asciugarmi il sudore visto che a causa delle coreografie di combattimento ero zuppo fradicio.

Cosa ne pensate? Se siete iscritti a BadTaste+ potete dire la vostra nello spazio dei commenti qua sotto.

Fonte

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Mostra il palinsesto