Nella sterminata lista di attori che, in passato, hanno partecipato alle audizioni per Star Wars: Il risveglio della Forza figura anche il nome di Tom Holland. In un’intervista rilasciata a Backstage, Tom Holland ha avuto la possibilità di ricordare proprio questa disastrosa esperienza.

L’attore spiega:

Ero alla quarta o quinta audizione per Star Wars, credo si trattasse della parte che poi è andata a John Boyega. Mi ricordo che stavo facendo questa scena con una signora, sia benedetta, che stava semplicemente facendo un drone. Per cui mi ritrovavo a dire battute come “Dobbiamo tornare alla nave” e lei rispondeva “Bip, bop, bip, bop, bop!” e io non riuscivo a smettere di ridere. Mi pareva divertentissimo. E mi sentivo anche pessimo, perché lei stava davvero cercando di fare del suo meglio per fare un droide o un androide convincente. E sì, chiaramente non ebbi la parte. Non lo inserisco di certo fra i miei momenti migliori.

Il prossimo film di Star Wars ad arrivare nei nei cinema nel dicembre del 2023 sarà Rogue Squadron, diretto dalla regista dei due Wonder Woman Patty Jenkins.

Presto ritroveremo Tom Holland in Cherry, il nuovo film dei fratelli Russo. Il lungometraggio è basato sul libro semi-autobiografico scritto dal veterano della US Army Nico Walker in cui viene testimoniata la sua esperienza bellica in Iraq, il ritorno in patria e la successiva dipendenza dalla droga sviluppata come conseguenza del disturbo da stress post-traumatico (DPTS).

Nel cast troviamo anche Ciara Bravo, Bill Skarsgard, Jack Reynor, Forrest Goodluck, Jeff Wahlberg, Michael Gandolfini e Kyle Harvey.

Attualmente, l’attore è impegnato sul set di Spider-Man 3 le cui riprese sono partite subito dopo la fine di quelle di Uncharted.

Cosa ne pensate di questo aneddoto raccontato dall’attore? Ditecelo nei commenti!