La recensione di Fumer Fait Tousser, il film di Quentin Dupieux presentato a Cannes

Cosa rimane a Quentin Dupieux quando finisce le sue idee assurde e spesso divertenti? Pochissimo. Forse solo la disposizione degli spettatori di buona volontà a scrutare i film nella convinzione incrollabile ci sia molto di più di quel che sembra. Fumer Fait Tousser, con 20 minuti di gran divertimento all’inizio, 10 di buone invenzioni alla fine e niente in mezzo, metterà alla prova anche loro.

Al centro di tutto c’è la Tobacco Force, un gruppo tipo Power Rangers che incontriamo mentre combatte un classico cattivo da Super Sentai, un tartarugone che è palesemente un uomo in un costume. I 5 eroi rappresentano ognuno un ingrediente delle sigarette, insieme li sparano tutti contro la tartaruga causandogli così tanto “cancro” da farla esplodere in un eccesso di sangue. Tutto sotto gli occhi di un bambino entusiasta e fan di questo gruppo di eroi che gli chiederà una foto (tutti sporchi di sangue di tartarug...