Matt Smith sarà il protagonista e produttore di una serie tv tratta dal romanzo scritto da Nick Cave intitolato La morte di Bunny Munro.

La sinossi del libro anticipa:

Bunny Munro vende prodotti di bellezza, miraggi alle solitarie casalinghe della costa del Sud dell’Inghilterra. Alla deriva dopo il suicidio della moglie e in lotta nel tentativo di mantenere una presa sulla realtà, Bunny fa l’unica cosa che gli viene in mente: si mette sulla strada che è sempre stata la sua, con il figlio Bunny Junior di nove anni a rimorchio. La peregrinazione diventa sempre più bizzarra e frenetica, e il viaggio lo porta inesorabilmente alla resa dei conti finale. Sulla via riemergono dalle loro ombre gli spettri del passato – padri decrepiti, fantasmi vendicativi, mariti gelosi ed eccitati killer psicopatici – per riscuotere i loro debiti…

La sceneggiatura è firmata da Pete Jackson (Somewhere Boy) e la serie sarà prodotta da Clerkenwell Films (End of the F***ing World) in collaborazione con Sky Studios.
Cave farà parte del team dei produttori del progetto tratto dal suo secondo romanzo.

Matt Smith ha dichiarato:

Lavorare insieme a Nick Cave è un grande onore. La storia è una brillante esplorazione dell’amore, del lutto e del caos. E al suo cuore c’è una storia profonda, difficile e tenera su un padre e un figlio, alle prese con la perdita e il cambiamento.

Le riprese inizieranno nella primavera del 2024 e gli episodi saranno disponibili nel Regno Unito su Sky Atlantic e sulla piattaforma di streaming NOW.

Che ne pensate? Siete curiosi di vedere Matt Smith nella serie La morte di Bunny Munro?

Fonte: Deadline