NCIS tornerà con gli episodi della diciottesima stagione su CBS nella giornata di martedì e i produttori esecutivi Frank Cardea e Steven Binder hanno condiviso con il sito TVLine qualche anticipazione..

Nella première si compierà un salto nel passato tornando a un anno fa. Gibbs (Mark Harmon) e Fornell (Joe Spano) cercheranno di rintracciare un criminale che ha fornito la droga alla figlia di Furnell, rischiando di ucciderla (eventi mostrati nel finale della sedicesima stagione). Il team, intanto, affronta il caso di un cadavere scomparso.

L’episodio numero 400 si intitolerà Everything Starts Somewhere ed è stato scritto da Steve Binder. Nella puntata appariranno Ducky e Gibbs da giovani, mostrando il loro primo incontro e il momento in cui hanno dovuto prendere delle decisioni importanti che rappresentano una svolta, svelando in che modo si sono aiutati a vicenda a intraprendere il percorso che li ha portati a essere quello che sono. I due personaggi saranno interpretati da Adam Campbell e Sean Harmon. Cardea e Binder hanno sottolineato che il giovane attore è sempre più simile al padre e ha la stessa voce, mandandoli più volte in crisi perché al telefono non sanno con chi stanno parlando.

La diciottesima stagione di NCIS riprenderà la narrazione dalla missione mostrata nella puntata Musical Chairs in cui Gibbs scompare e ritorna poi con un occhio nero. Per un po’ la storia resterà nel passato: i primi cinque episodi sono ambientati nel periodo novembre-dicembre 2019.
Successivamente si ritornerà nel presente, mostrando anche il mondo alle prese con il COVID.

Nella stagione uscirà di scena Sloane, il personaggio affidato a Maria Bello, e Binder ha spiegato:

Si tratta di un personaggio davvero forte, pieno di passione, e la faremo uscire di scena con un momento degno di tutto questo. Posso dire solo questo.

La puntata attingerà ad alcuni elementi legati alla storia del personaggio, ma non sono stati svelati ulteriori spoiler.

All’inizio delle nuove puntate gli autori hanno deciso di dare spazio a McGee e a sua moglie, intorno al quarto episodio, mentre si è ancora nel passato.
La storia di Odette (Elayn J. Taylor), invece, verrà raccontata in modo indipendente da quella di Ziva perché non sono necessariamente legate.

Sul set non è stato, almeno per ora, impegnato Robert Wagner nel ruolo di DiNozzo Senior, considerando che sta per compiere novanta anni e avrebbe dovuto viaggiare, situazioni a rischio a causa del Coronavirus.

Nella première gli spettatori capiranno che Gibbs sta affrontando qualcosa e sta cercando di risolvere dei problemi, ma non ci sarà un avversario specifico nella storia dei protagonisti.
Sloane se ne andrà, lasciando quindi in sospeso la situazione con Gibbs, mentre il rapporto tra Bishop e Torres sarà esplorato, avendo una puntata in cui sarà uno degli elementi principali.

Che ne pensate delle anticipazioni riguardanti la diciottesima stagione di NCIS? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: TVLine