Adult Swim ha chiuso i rapporti lavorativi con Justin Roiland alla luce delle recenti notizie sulle accuse e le incriminazioni nei confronti del co-creatore, co-sceneggiatore, co-produttore e doppiatore della serie Rick and Morty (presta infatti la voce ai due protagonisti).

Con una breve dichiarazione Mairie Moore, senior vice president of communications del canale tv, ha semplicemente spiegato che “Adult Swim ha concluso il suo rapporto con Justin Roiland”. Il canale ufficiale della serie ha precisato che Rick and Morty continuerà e che “il team talentuoso e appassionato sta lavorando duramente alla settima stagione”:

Ricordiamo che nel 2018 la serie era stata rinnovata con un ordine monstre di 70 nuovi episodi (arrivando fino alla decima stagione), ordine che Adult Swim intende onorare mantenendo peraltro immutato il coinvolgimento del co-creatore Dan Harmon (il quale non ha rilasciato dichiarazioni), che rimarrà come unico showrunner. Presto inizierà il casting per le nuove voci originali di Rick e Morty.

Roiland, lo ricordiamo, ha anche diversi progetti con Hulu: è co-creatore di Solar Opposites (di cui è doppiatore), rinnovato per una quinta stagione, ed è doppiatore e produttore esecutivo di Koala Man. Ha poi un accordo di produzione con 20th Television Animation.

Fonte: THR