Nel cast del revival di Sex and the City ci saranno anche dei nuovi arrivi ideati per dare un maggior spazio alla diversità.
Negli episodi di And Just Like That…, progetto che verrà prodotto per HBO Max, il circolo di amici e conoscenti delle tre protagoniste sarà arricchito con circa sei nuovi personaggi e tre di loro saranno delle presenze regolari affidate a donne di diverse origini etniche.

Il team di autori guidato dallo showrunner Michael Patrick King è infatti al lavoro per offrire una rappresentazione maggiormente realistica della società contemporanea in cui vivono Carrie, Miranda e Charlotte.

I personaggi inediti contribuiranno a riempire il vuoto lasciato da Samantha, la protagonista interpretata da Kim Cattrall. L’attrice è stata una delle prime a dichiarare che lo show doveva essere maggiormente attento a dare spazio alla diversità.

Casey Bloys, a capo di HBO, aveva dichiarato parlando dell’assenza del personaggio:

La produttrice Sarah Jessica Parker e King stanno cercando di raccontare una storia onesta sull’essere una donna di cinquanta anni a New York. Dovrebbe sembrare naturale il fatto che le amiche quando hai trenta anni potresti non averlo quando nei hai cinquanta.

Il capo dell’emittente aveva aggiunto:

Non volevamo raccontare una storia usando autori totalmente bianchi e un cast poco rappresentativo della comunità di New York. Siamo veramente consapevoli del fatto che bisogna rappresentare la realtà esistente a New York.

Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon e Kristen Davis torneranno nel reboot e nel cast ci sarà anche John Corbett.

Che ne pensate del maggior spazio dato alla diversità nel revival di Sex and the City? Lasciate un commento!

Fonte: TVLine