Tenebre e Ossa, il nuovo adattamento targato Netflix tratto dai romanzi di Leigh Bardugo, ha cambiato alcune cose in maniera radicale e non solo negli eventi che compongono la storia fantasy ma anche nella caratterizzazione dei suoi personaggi, e uno di questi riguarda proprio la protagonista: Alina Starkov.

Nei libri, il paese natale di Alina, Ravka, è ispirato alla Russia zarista, il che rende presumibilmente i suoi compagni Ravkans dei personaggi bianchi. Nella serie TV, lo showrunner Eric Heisserer ha scelto di proporre una versione diversa del personaggio, con l’attrice di origine mista Jessie Mei Li. Come strato aggiunto alla storia di Alina, lei è metà Ravkan e metà Shu, e la cosa ha implicazioni molto più profonde per il suo personaggio.

“Ovviamente, nel libro, lei è solo un’umile orfana Ravkan, ma in questa serie hanno davvero amplificato l’aspetto ‘questo è un paese devastato dalla guerra'”, ha detto Jessie Mei Li ai giornalisti durante una set visit all’inizio del 2020. “E ovviamente Ravka è in guerra con Shu Han. Quindi penso che abbiano voluto aggiungere un po’ più di avversità all’educazione di Alina. Il suo essere non solo un’orfana, ma anche un’orfana che assomiglia al nemico… Tutto questo penso che aggiunga molto alla comprensione di chi è come persona e del perché non si senta degna”.

Alina non è l’unico personaggio canonicamente bianco ad aver beneficiato di un casting più diversificato. Mal Oretsev, l’amico d’infanzia e interesse amoroso di Alina, ha a sua volta origini miste, ed è interpretato da Archie Renaux.

“[Alina] è stata davvero ostracizzata nell’orfanotrofio dove è cresciuta, ed è per questo che [lei] e Mal si sono uniti in maniera così intensa”, hanno spiegato. “Ovviamente, volevano anche che Mal fosse di origini miste, così loro due, i due ‘mezzosangue’, hanno più cose in comune. Ci sono alcune scene nei primi episodi in cui si vede Alina con persone che fanno commenti razzisti su di lei e cose del genere”.

“Parliamo sempre di quanto sia progressista e di ciò che stanno dicendo con questo show riguardo alla diversità e alla gamma di personaggi e look ed etnie che stanno mettendo in questo mondo”, ha aggiunto Sujaya Dasgupta che interpreta Zoya nella serie. “Perché potrebbe essere ovunque. Potrebbe essere ovunque. Stanno aggiungendo una trama molto ricca avendo persone provenienti da vari ambienti diversi e attori provenienti da tutto il mondo”.

LEGGI ANCHE: Tenebre e ossa: lo showrunner e Leigh Bardugo rivelano che stanno già pensando alla seconda stagione

Tenebre e ossa ha come protagonista Alina Starkov (Jessie Mei Li), un’orfana che scopre di avere un potere straordinario che potrebbe porre fine a una guerra che dura ormai da tempo. Nel cast ci sono anche Archie Renaux nella parte di Mal, Freddy Karter che interpreta Kaz Brekker, Amita Suman nel ruolo di Inej, Kit Young che sarà Jesper Fahey e Ben Barnes nel ruolo del Generale Kirigan.

Potete rimanere aggiornati grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: TVGuide