The Handmaid’s Tale 4×10 “The Wilderness”: la recensione

Con l’episodio 4×10 di The Handmaid’s Tale si conclude questa 4^ stagione di The Handmaid’s Tale, iniziata in sordina, ma rivelatasi poi una delle migliori della serie, lasciandoci come d’abitudine con molto su cui riflettere.

Il leitmotiv di questa stagione è sempre stato incentrato sulla domanda se sia possibile o meno trovare una qualsiasi forma di pace dopo aver subito ciò che June ha patito negli anni e se la rabbia da lei covata sia solo una forma di elaborazione del trauma. Fino anche solo all’episodio precedente avremmo potuto probabilmente rispondervi senza timore di smentita di sì, ma The Wilderness compie un passo, che pur non essendo del tutto inaspettato, è certamente rischioso.

In una condizione in cui June sembra rifiutare di prendersi cura della propria salute m...