Gli appassionati di serie televisive avranno probabilmente già sentito il termine “jumping the shark“, un idioma che ha origine da una specifica scena della quinta stagione della serie Happy Days in cui il personaggio di Fonzie (Henry Winkler), facendo sci d’acqua, saltava letteralmente uno squalo e che, nella televisione odierna, è ormai usato per indicare l’inizio del declino di uno show, ecco, non sappiamo se sia esattamente appropriato attribuire al nono episodio di The Resident questa caratteristica, ma probabilmente ci andiamo vicini.

ARGOMENTI CORRELATI – MIA 2017: la nostra intervista esclusiva con Daniel Dae Kim

Lo show che ha debuttato quest’anno sulla Fox con il gravoso compito, in quanto dramma ospedaliero, di porsi come antagonista all’incredibile successo ottenuto da The Good Doctor, in onda sulla ABC e prodotta, tra gli altri, da Daniel Dae Kim, si è sempre proposto di mostrare che cosa accada davvero dietro le quinte di una mode...