Il 2023 si è rivelato un anno estremamente difficile per l’industria dell’intrattenimento, con gli scioperi che hanno fermato gran parte della produzione televisiva e cinematografica da maggio a novembre. La preoccupazione comune è che questa lunga pausa possa rendere meno interessante il 2024 per quanto riguarda i nuovi titoli. Tuttavia, c’è spazio per l’ottimismo: non diciamo sempre che la qualità prevale sulla quantità?

Certamente, il numero totale di nuove serie diminuirà significativamente, ma molte produzioni previste per il 2023 sono state spostate al 2024. Tra queste, le attesissime True Detective: Night Country di HBO e Feud: Capote vs. The Swans di FX causeranno una sovrapposizione significativa a gennaio.

Gli scioperi hanno anche influenzato i programmi televisivi delle reti broadcast, che, entrati in produzione subito dopo la fine dello sciopero degli attori, saranno lanciati nel primo trimestre del nuovo anno. Serie come Abbott Elementary di ABC e la lineup di One Chicago della NBC debutteranno nei soliti slot a partire da marzo, ma l’effetto che ci sarà rispetto a questo cambiamento sulle serie televisive consolidate delle reti broadcast americane rimane un’incognita.

Nell’era dello streaming, lasciare segrete quasi fino all’ultimo le date di uscita è pratica comune per massimizzare la flessibilità. L’unica data annunciata è per la terza stagione divisa in due di Bridgerton su Netflix (16 maggio e 13 giugno), mentre altre uscite, come la seconda stagione di House of the Dragon su HBO, sono previste per l’estate, e Agatha: Darkhold Diaries su Disney+ arriverà in autunno.

Netflix continua a dominare con il maggior numero di titoli come Cobra Kai e Umbrella Academy. Tra le novità, Ripley con Andrew Scott (che arriverà probabilmente entro la finestra degli Emmy, quindi in primavera) Dead Boy Detectives, Tomb Raider: The Legend of Lara Croft con Hayley Atwell e l’adattamento di A Man in Full di David E. Kelley con Jeff Daniels e Diane Lane.

HBO e Max presentano The Sympathizer di Robert Downey Jr. (probabilmente questa primavera) e, in seguito, The Penguin e Dune: Prophecy. Su Max torneranno anche Tokyo Vice, Hacks e The Sex Lives of College Girls.

Apple TV+ propone Dark Matter con Joel Edgerton e adattamento del romanzo di Blake Crouch, e Lady in the Lake con Natalie Portman (basata sul mistero del 2019 di Laura Lippman), insieme al ritorno della tanto attesa e chiacchierata Severance per la seconda stagione.

Hulu porterà sugli schermi We Were the Lucky Ones e Chinatown Interiore, mentre Disney+ porterà al suo pubblico The Acolyte e X-Men ’97.

Arriveranno inoltre Orphan Black: Echoes su AMC e la seconda stagione di Interview With the Vampire. Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere tornerà nel 2024, sperando di evitare sovrapposizioni con House of the Dragon. Showtime presenta Gentleman in Moscow con Ewan McGregor, mentre Starz propone Mary & George con Julianne Moore e Nicholas Galitzine.

Qui di seguito vi proponiamo la nostra lista delle serie americane che attendiamo di più e che hanno già una data di debutto fissata, quindi prendete pure carta e penna per segnarvi i prossimi appuntamenti del 2024:

The Brothers Sun sneak peek

The Brothers Sun

La serie creata da Brad Falchuk e Byron Wur racconta quello che succede quando un potente boss criminale di Taiwan viene ucciso. Suo figlio, il leggendario killer Charles “Chairleg” Sun (Justin Chien), corre quindi a Los Angeles per proteggere la madre, Eileen (Michelle Yeoh), e il fratello minore Bruce (Sam Song Li), che non sapeva nulla delle attività della sua famiglia fino a quel momento. La serie The Brothers Sun, con star Michelle Yeoh, arriverà sugli schermi di Netflix il 4 gennaio

Grimsburg

In arrivo il 7 gennaio dopo il doubleheader della NFL. Jon Hamm è il protagonista e produttore esecutivo di questa serie animata che segue il detective Marvin Flute che torna nella città di Grimsburg, “dove tutti hanno un segreto”, per dimostrare alla sua ex moglie, al figlio instabile e ai colleghi detective di avercela fatta.

the-brothers-sun-sneak-peek

Echo

La serie debutterà con tutti e cinque gli episodi venerdì 10 gennaio su Disney+ e, in contemporanea, su HULU negli Stati Uniti. Sarà la prima serie dei Marvel Studios ad avere un rating TV-MA, e cioè indirizzata a un pubblico maturo, e sarà anche la prima serie ad appartenere all’etichetta “antologica” Marvel Spotlight. Echo è prodotta e diretta da Sydney Freeland (Reservation Dogs), che ha origini Navajo ed è cresciuta in una riserva in Messico. In occasione di un evento di presentazione alla stampa, Freeland ha parlato del lavoro che ha svolto con il suo team creativo (inclusa la capo sceneggiatrice Marion Dayre), incentrato sul reimmaginare l’elemento indigeno del personaggio. Maya Lopez appartiene alla tribù Choctaw dell’Oklahoma nella serie, mentre nei fumetti appartiene ai Blackfeet. La possibilità di coinvolgere membri della Nazione Choctaw ha reso più autentica la realizzazione della serie, che indagherà le origini e gli antenati di Lopez, ma si svolgerà poco dopo gli eventi di Hawkeye.

Ted

La storia è ambientata negli anni ’90 e nel cast, oltre a Seth MacFarlane che continuerà a dare voce all’irriverente orsetto, ci saranno Max Burkholder (Parenthood), Alanna Ubach (Euphoria), Scott Grimes (The Orville) e Giorgia Whigham (13 Reasons Why). Debutterà sugli schermi americani l’11 gennaio 2024.

Criminal Record

La nuova serie di genere thriller poliziesco in otto episodi con protagonisti il vincitore dell’Oscar e del BAFTA Peter Capaldi e la candidata al Laurence Olivier Award e al Critics Choice Award Cush Jumbo nei panni di due detective impegnati in un braccio di ferro su un caso di omicidio di alto profilo, ha nuova data di uscita su Apple TV+: il debutto è ora previsto con i primi due episodi il 10 gennaio 2024, seguiti da nuovi episodi settimanali.

The Traitors 2

La serie con Alan Cumming dal 12 gennaio negli USA su Peacock.

True Detective: Night Country

Si tratta del quarto capitolo della popolare serie antologica questa volta ambientata ad Ennis, in Alaska. Nel cast: Jodie Foster, Kali Reis, Finn Bennett, Fiona Shaw, Christopher Eccleston, Isabella Star LaBlanc, John Hawkes. In arrivo il 14 gennaio. In arrivo il 15 gennaio in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW).

Morte e altri dettagli

La serie arriverà il 16 gennaio su Hulu e prossimamente su Disney+. Incentrata su Imogene Scott (Violett Beane), che diventa la principale sospettata in un misterioso omicidio e per dimostrare la sua innocenza deve collaborare con un uomo che disprezza: Rufus Cotesworth (Mandy Patinkin), il più grande detective del mondo.

the-brothers-sun-sneak-peek

Griselda

Ispirata alla vita della scaltra e ambiziosa imprenditrice colombiana Griselda Blanco, una madre affettuosa che ha creato uno dei cartelli della droga più redditizi della storia. Con un mix letale di insospettabile ferocia e fascino, Blanco è riuscita a tenere in pugno business e famiglia, guadagnandosi il soprannome di “Madrina”. Debutterà su Netflix il 25 gennaio 2024 in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo.

Expats

In arrivo il 26 gennaio su Amazon Prime Video. La serie è interpretata dall’attrice Premio Oscar e premiata agli Emmy Nicole Kidman (Big Little Lies – Piccole grandi bugie, The Undoing), Sarayu Blue (Non ho mai…, Giù le mani dalle nostre figlie), Ji-young Yoo (Girl Power – La rivoluzione comincia a scuola, Smoking Tigers), Brian Tee (Chicago Med, Tartarughe Ninja – Fuori dall’ombra), e Jack Huston (House of Gucci, Fargo). Kidman e Lulu Wang sono inoltre executive producers della serie. Ambientata nella vibrante e tumultuosa Hong Kong del 2014, Expats ha per protagoniste tre donne americane: Margaret (Nicole Kidman), Hilary (Sarayu Blue) e Mercy (Ji-young Yoo), le cui vite si intrecciano in seguito ad un’improvvisa tragedia familiare. La serie si interroga sul privilegio ed esplora quel che accade quando la linea di demarcazione fra vittimismo e colpevolezza si fa sfumata. Completano il cast Brian Tee, nel ruolo di Clarke (marito di Margaret), e Jack Huston, nei panni di David (consorte di Hilary).

Masters of Air

Il progetto dei produttori esecutivi di Band of Brothers e The Pacific, Steven Spielberg, Tom Hanks e Gary Goetzman, vanta un cast stellare guidato dal candidato all’Oscar Austin Butler, Callum Turner, Anthony Boyle, Nate Mann, Rafferty Law, il candidato all’Oscar Barry Keoghan, Josiah Cross, Branden Cook e Ncuti Gatwa. Masters of the Air farà il suo debutto su Apple TV+ il 26 gennaio 2024 con i primi due episodi, seguiti da un nuovo episodio ogni venerdì, fino al 15 marzo.

Feud: Capote vs The Swans

Arriverà su Fx il 31 gennaio e prossimamente su Disney+. La storia raccontata si basa sul libro Capote’s Women: A True Story of Love, Betrayal, and a Swan Song for an Era di Laurence Leamer e segue la fine del rapporto di amicizia tra Truman Capote e un gruppo di donne appartenenti all’alta società.

Genius: MLK/X

Per la prima volta, la serie antologica si concentrerà su due geni: Malcolm X e il Dr. Martin Luther King Jr. e seguirà il modo in cui ciascuna delle loro filosofie ha aiutato l’America nel Movimento per i Diritti Civili. La Imagine Television di Brian Grazer e Ron Howard produce la serie insieme a Kristen Zolner, Reggie Rock Bythewood e Gina Prince-Bythewood. Raphael Jackson Jr. e Damione Macedon sono showrunner e produttori esecutivi. LA serie arriverà il 1° febbraio su Nat Geo negli USA, mentre in Italia non è stata ancora confermata una data.

Mr. & Mrs. Smith

Due sconosciuti solitari trovano lavoro per conto di una misteriosa agenzia di spionaggio che offre loro una vita gloriosa fatta di ricchezza, viaggi per il mondo e una casa da sogno a Manhattan. Il problema: nuove identità in un matrimonio combinato come Mr. & Mrs. John e Jane Smith. Una volta sposati, John e Jane intraprendono missioni ad alto rischio ogni settimana mentre affrontano la loro nuova relazione. La loro complessa storia di facciata diventa ancora più complicata quando scoprono sentimenti reali l’uno per l’altro. Cos’è più rischioso, lo spionaggio o il matrimonio? La serie arriverà su Prime Video il 2 febbraio.

Curb your Enthusiasm

Il 4 febbraio negli USA tornerà la dodicesima e ultima stagione.

One Day

L’atteso e temuto remake di Netflix arriverà invece l’8 febbraio, giusto in tempo per San Valentino.

the-brothers-sun-sneak-peek

Tracker

Dopo This Is Us, Justin Hartley ha ottenuto il suo primo ruolo da protagonista dopo il Super Bowl. L’imminente serie action drama debutterà l’11 febbraio negli USA e segue Colter Shaw (Hartley), un lupo solitario che si aggira per il paese come ricercatore di ricompense, usando le sue esperte capacità investigative per aiutare i cittadini e le forze dell’ordine a risolvere ogni sorta di mistero e allo stesso tempo deve affrontare e gestire le difficoltà della sua famiglia segnata da tensioni e conflitti.

Avatar: La Leggenda di Aang

La serie è un adattamento originale della premiata e popolare serie animata di Nickelodeon AVATAR – LA LEGGENDA DI AANG, riproposta come avventura live action. La storia segue Aang, il giovane Avatar, mentre impara a padroneggiare i quattro elementi (Acqua, Terra, Fuoco, Aria) per ripristinare l’equilibrio in un mondo minacciato dalla terrificante Nazione del Fuoco.

Albert Kim (Sleepy Hollow, Nikita) ricopre il ruolo di showrunner, produttore esecutivo e sceneggiatore. Al fianco di Kim, Dan Lin (The LEGO Movie, Aladdin) di Rideback e Lindsey Liberatore (Walker) si occupano della produzione esecutiva insieme a Michael Goi (Swamp Thing, American Horror Story). La regia è affidata a Goi, Roseanne Liang (anche nel ruolo di coproduttrice esecutiva), Jabbar Raisani e Jet Wilkinson.

La serie è in arrivo su Netflix il prossimo 22 febbraio.

The Walking Dead: The Ones Who Live

La serie dedicata alla storia di Rick e Michonne arriverà negli Stati Uniti il 25 febbraio 2024 su AMC negli USA.

Shōgun

Adattamento del best-seller di James Clavell, la serie è ambientata nel 1600 e vede come protagonista Cosmo Jarvis (Peaky Blinders), che interpreta John Blackhthorne, un marinaio inglese che si ritrova disperso in uno sperduto villaggio del Giappone feudale. Verrà coinvolto suo malgrado in una feroce guerra civile che ruota attorno all’assediato signore Yoshii Toranaga (Hiroyuki Sanada), con solo la traduttrice Toda Mariko (Anna Sawai) a fare da tramite tra i due.

Elsbeth

Proveniente dall’universo di The Good Wife e Good Fight, “Elsbeth” mette in primo piano la Elsbeth Tascioni di Carrie Preston, nei panni di un’avvocatessa non convenzionale e di New York City, che usa i suoi interessi particolari per aiutare la polizia di New York a catturare i criminali.

La serie arriverà il 29 febbraio sulla CBS negli Stati Uniti

the-brothers-sun-sneak-peek

The Regime

Scritta da Will Tracy e diretta da Stephen Frears e Jessica Hobbs, la serie Sky Exclusive vede protagonista la vincitrice del premio Oscar Kate Winslet e arriverà prossimamente in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW. Negli USA sarà disponibile su HBO a partire dal 3 marzo.

The Regime racconta un anno tra le mura del palazzo di un moderno regime europeo mentre inizia a sgretolarsi.

Girls5Eva

La terza stagione della serie comedy arriverà su Netflix il 14 marzo

Dopo una cancellazione da parte di Peacock, la commedia musicale di Meredith Scardino e Tina Fey torna per la terza stagione, questa volta su Netflix. Il gruppo di ragazze prodigio degli anni ’90 sta organizzando il suo tour di ritorno nella nuova stagione, senza un tour manager o una sede fissa. Questa stagione si concentrerà sulla loro vita on the road, che sarà probabilmente piena di avventure.

9-1-1 e Grey’s Anatomy torneranno sulla ABC il 14 marzo e successivamente in Italia su Disney+.

Manhunt

Basato sul libro di James L. Swanson, bestseller del New York Times e vincitore del premio Edgar, Manhunt è un thriller cospirativo su uno dei crimini più noti ma meno compresi della storia, il sorprendente racconto della caccia a John Wilkes Booth all’indomani dell’assassinio di Abraham Lincoln. Accanto a Menzies recitano Anthony Boyle (“Tetris”, “Il complotto contro l’America”), Lovie Simone (“Greenleaf”), Will Harrison (“Daisy Jones & The Six”), Brandon Flynn (“Tredici”), Damian O’Hare (“Hatfields & McCoys”), Glenn Morshower (“The Resident”), Patton Oswalt (“A. P. Bio”), Matt Walsh (“Veep – Vicepresidente incompetente”) e Hamish Linklater (“La grande scommessa”).

Manhunt farà il suo debutto su Apple TV+ il 15 marzo 2024, con i primi due episodi seguiti da nuovi episodi settimanali, fino al 19 aprile 2024.

Palm Royale

Le vincitrici dell’Oscar e dell’Emmy Laura Dern e Allison Janney si uniscono a Ricky Martin, Josh Lucas, Leslie Bibb, Amber Chardae Robinson, Mindy Cohn, Julia Duffy e Kaia Gerber, con la partecipazione straordinaria del leggendario Bruce Dern e dell’iconica e pluripremiata Carol Burnett. “Palm Royale” farà il suo debutto su Apple TV+ il 20 marzo con i primi tre episodi, seguiti da nuovi episodi ogni mercoledì fino all’8 maggio.

Il problema dei tre corpi

Il primo libro della trilogia di romanzi segue la storia di vendetta di Ye Wenjie, che dopo aver perso il padre aiuta gli alieni a invadere la terra.

Nel cast ci saranno John Bradley, Liam Cunningham, Benedict Wong, Jovan Adepo, Tsai Chin, Eliza Gonzalez, Jess Hong, Marlo Kelly, Alex Sharp, Sea Shimooka, Zine Tseng, e Saamer Usamani.

L’appuntamento è previsto per il 21 marzo 2024.

Fallout

Basata su una delle più grandi serie di videogiochi di tutti i tempi, Fallout è la storia di chi ha e chi non ha in un mondo in cui non c’è quasi più nulla da avere. 200 anni dopo l’apocalisse, i gentili abitanti dei lussuosi rifugi antiatomici sono costretti a tornare nell’infernale paesaggio irradiato che i loro antenati si sono lasciati alle spalle e sono scioccati nello scoprire un universo incredibilmente complesso, allegramente bizzarro e incredibilmente violento che li aspetta.

In arrivo su Prime Video dal 12 aprile.

Bridgerton 3

Esattamente tre anni fa usciva la prima stagione di Bridgerton: la serie prodotta da Shonda Rhimes è rapidamente diventato uno dei maggiori successi in assoluto su Netflix, ed è stata seguita da una seconda stagione e dallo spin-off La regina Carlotta: una storia di Bridgerton.

La prima parte della terza stagione di Bridgerton uscirà il 16 maggio.

the-brothers-sun-sneak-peek

Le serie imperdibili

I film e le serie imperdibili

I film e le serie imperdibili