Weekend imprevedibile quello che si è appena concluso al box-office italiano.

A trionfare, dopoche i primi due giorni la vetta è rimasta saldamente in mano a Perfetti Sconosciuti, è Zootropolis che grazie agli incassi di sabato e domenica è risalito spaventosamente, incrementando del 6% gli incassi rispetto a una settimana fa. Il film d’animazione della Disney incassa 3.1 milioni di euro e sale a 6.6 milioni complessivi.

Al secondo posto Perfetti Sconosciuti cala del 21% rispetto a una settimana fa e incassa 2.5 milioni di euro, salendo a ben 11.2 milioni complessivi. Terza posizione per Deadpool, con 1.7 milioni di euro e 5.6 milioni complessivi.

Apre al quarto posto Tiramisù, con 1.1 milioni di euro e una media di 2.800 euro. Subito Sotto, The Danish Girl incassa 930mila euro (perdendo solo il 5% rispetto all’esordio) e arriva a 2.3 milioni di euro.

Al sesto posto apre Lo Chiamavano Jeeg Robot: il film di Gabriele Mainetti incassa 796mila euro e ottiene una media di quasi 3.100 euro, la quarta della classifica. Sebbene da alcuni possa essere interpretato come un risultato deludente, trattandosi di un’opera prima e di un film di genere piuttosto particolare (peraltro in romanesco) e attori non proprio popolarissimi in realtà l’esordio non è così male: molto farà il passaparola. Ricordiamo che un film come Smetto Quando Voglio nel primo weekend fece 950mila euro, mentre Il Ragazzo Invisibile ne fece 685mila in periodo natalizio (e in 400 copie monitorate, quando quelle di Jeeg Robot sono poco più di 250).

Settima posizione per Gods of Egypt, che apre con 674mila euro e una media di poco superiore ai 2.100 euro. All’ottavo posto Il Caso Spotlight perde solo il 10% e incassa 645mila euro, per un totale di 1.5 milioni di euro.

Le altre nuove uscite: al tredicesimo posto Good Kill incassa 111mila euro, al diciottesimo Anomalisa ne incassa 37mila.