Il teaser poster di Mission: Impossible - Protocollo FantasmaWeekend ricco di nuove uscite, ma ieri è stato Benvenuti al Nord a mantenere il dominio della top ten, comportandosi comunque da sequel: il film perde 45% rispetto al venerdì d'esordio, incassando 911mila euro. Il totale incassato finora supera i 16.2 milioni di euro, grazie a numeri infrasettimanali davvero interessanti. Sarà interessante vedere quanto riuscirà a raccogliere nelle ancor più ricche (per il genere) giornate di sabato e domenica.

Apre al secondo posto con 402mila euro Mission: Impossible – Protocollo Fantasma. Il film con Tom Cruise arriva a sei anni dal terzo episodio, che aveva esordito poco sopra i 450mila euro nel suo primo giorno di proiezione (ma era maggio). Il primo film arrivò a incassare 7.2 milioni complessivi, il secondo sfiorò i dieci milioni, il terzo arrivò a 5.7 milioni.

Terza posizione per A.C.A.B. (All Cops are Bastards), che incassa 237mila euro con un'ottima media per sala, non dovrebbe faticare a superare il milione nel weekend. Al quarto posto apre The Iron Lady: la pellicola incassa ben 128mila euro in poco meno di 200 schermi, un buon risultato che conferma la predilezione degli italiani per l'attrice Meryl Streep.

Il poster di Acab

Brusco sebbene prevedibile il calo di Underworld: il Risveglio, che incassa 78mila euro e scende al quinto posto (per un totale di 1.4 milioni), subito seguito da Immaturi: il Viaggio (70mila, supera gli 11 complessivi). 53mila euro per La Chiave di Sara (va ricordato che ieri era il Giorno della Memoria), mentre chiudono all'ottavo, nono e decimo posto rispettivamente La Talpa (42mila euro, 2.3 milioni complessivi), The Help (solo 29mila euro, 465mila euro complessivi) e J. Edgar (26mila euro, 5.7 milioni omplessivi).

Fuori dalla top ten sia Shame che The Artist, entrambi con circa 20mila euro ieri, mentre incassa solo 17mila euro e apre al 13esimo posto L'Arte di Vincere, distribuito tuttavia in una quarantina di sale in tutta Italia.