Nonostante mezza Italia fosse ancora stretta nella morsa del ghiaccio, gli incassi di sabato hanno comunque mostrato segni di recupero rispetto a venerdì.

Il poster di Com'è Bello far l'Amore

Rimane in testa, anche se probabilmente ancora azzoppato dal freddo, Com'è Bello Far l'Amore: la commedia di Fausto Brizzi ieri ha incassato 850mila euro, superando gli 1.1 milioni di euro in due giorni. Siamo decisamente sotto ai risultati di Femmine contro Maschi, anche e soprattutto perché questo film è in 3D (anche se il numero di copie che lo propongono in questo formato è meno di quanto ci si possa aspettare) e quindi i biglietti costano di più. Dovrebbe comunque chiudere il weekend intorno ai due milioni e mezzo.

Seconda posizione per Hugo Cabret, che continua a mostrare un'ottima tenuta e incassa altri 541mila euro, arrivando a un totale sopra i tre milioni di euro. Terzo posto per Benvenuti al Nord, con 380mila euro ieri e un totale sopra i 25 milioni di euro.

Al quarto posto troviamo Tre uomini e una pecora, che affronta decisamente bene la concorrenza di altre commedie: 284mila euro ieri e un totale di quasi 400mila euro finora. Subito sotto, Mission Impossible: Protocollo Fantasma, con 232mila euro ieri e un totale ormai vicinissimo ai 5 milioni, e Millennium: Uomini che Odiano le Donne, con altri 177mila euro e un totale in nove giorni sotto il milione e mezzo.

Non decolla invece Star Wars: Episodio I – La Minaccia Fantasma 3D, distribuito in circa 200 sale in 3D: finora ha incassato infatti 210mila euro, con una media per sala decisamente bassa. Mosci anche i risultati delle altre due nuove uscite: 40 Carati sfiora i 200mila euro in due giorni, mentre Albert Nobbs ne incassa 110mila in due giorni (ma la media per sala è più incoraggiante).