È Tmz a riportare la notizia secondo cui la Lucasfilm avrebbe registrato ufficialmente (per fini ovviamente legati alle ragioni di merchandise) una nuova tipologia di Stromtrooper, lo Shadow Trooper, che presumibilmente farà la sua comparsa al cinema quest’anno con Rogue One: A Star Wars Story.

In ambito videoludico però era già apparso in due titoli: Star Wars Jedi Knight II: Jedi Outcast e Star Wars: Il potere della Forza.

Come spiega Wikipedia:

Uno Shadowtrooper era un tipo di Storm Trooper in grado di usare la Forza come arma, creato dal Jedi Oscuro Desann e dall’ufficiale Imperiale Galak Fyyar, sotto richiesta di Lord Hethrir. Il progetto di creazione degli Shadow Trooper aveva la sua base a Kejim e sulla astronave di Fyyar, la Doomgiver.
Galak Fyyar aveva inizialmente provato a infondere il Lato Oscuro nei “Giovani dell’Impero”, agenti Imperiali che avevano poche affinità con la Forza. Come successe ai Reborn, i Jedi Oscuri al servizio di Desann, il fallito allievo di Luke Skywalker si recò nella Valle dei Jedi per infondere la Forza negli Storm Trooper usando probabilmente dei cristalli Artus Prime. Gli Shadow Trooper erano armati con spade laser potenziate con cristalli Sith e indossavano armature di cortosis, un metallo molto resistente alle armi dei Jedi. Un cristallo Artusiano in genere veniva posto in uno spazio sulla parte anteriore dell’armatura all’altezza del petto, per incrementare il potere acquisito dalla valle.
L’armatura degli Shadow Trooper aveva anche capacità di rendersi parzialmente invisibili, lasciando scorgere solo una scia blu quando il soldato era in movimento. Molti Shadow Trooper vennero mandati su Yavin IV con Desann per l’assalto del Praxeum di Luke Skywalker. Con l’aiuto di Kyle Katarn, tutti i soldati vennero uccisi oppure catturati. Con la morte dell’Ammiraglio Fyyar e la distruzione della Doomgiver, il progetto venne messo da parte.

Nel cast Felicity Jones, Diego Luna, Ben Mendelsohn, Donnie Yen, Jiang Wen, Forest Whitaker, Mads Mikkelsen, Alan Tudyk e Riz Ahmed.

La sceneggiatura è di Gary Whitta e Chris Weitz su una storia di John Knoll, il quale figura come esecutivo assieme assieme a Simon Emanuel e Jason McGatlin, che sono anche produttori assieme a Kathleen Kennedy e Tony To. Alexandre Desplat scriverà la colonna sonora.

Per la fotografia Edwards ha scelto Greig Fraser (Zero Dark ThirtyFoxcatcher), mentre Neil Corbould (Black Hawk Down, Il Gladiatore) per la supervisione degli effetti speciali. Le scenografie, infine, saranno curate dal veterano di Star Wars Doug Chiang (Star Wars: Episodi I-II, Forrest Gump) e da Neil Lamont (Harry PotterEdge of Tomorrow).

L’uscita di Rogue One è prevista per il 16 dicembre 2016.

Cosa ne pensate? Parliamo di Rogue One in questo topic del Forum Star Wars.

Vi ricordiamo anche che abbiamo dedicato un intero fansite a Star Wars: BadWars.it.