In una recente intervista con il DailyMailJeremy Irons ha parlato del suo ruolo di Alfred in Batman V Superman: Dawn of Justice.

All’attore, nello specifico, è stato chiesto un parere sulle critiche negative ricevute dal cinecomic di Zack Snyder:

Se l’è meritate. Insomma, ha incassato £800 milioni, quindi non è stato un fatto di accoglienza, ma era un po’ troppo saturo, molto confuso. Credo che il prossimo sarà più semplice, lo script è di certo più piccolo, più lineare.

Ha poi parlato del film in solitario sul crociato di Gotham, confermando che – almeno per il momento – il titolo è The Batman.

Sono legato al film di The Batman al momento, cosa buona visti gli introiti. Non che abbia bisogno di più soldi, ma è sempre bello fare il pieno.

***

I NOSTRI SPECIALI

Confermati nel cast di Batman V Superman: Dawn of Justice Henry Cavill, Amy Adams, Diane Lane e Lawrence Fishburne. Ben Affleck interpreta Batman, Gal Gadot è Wonder Woman, Jesse Eisenberg è Lex Luthor, Ray Fisher è Cyborg. Nel cast anche Holly Hunter e Jeremy Irons. Alla sceneggiatura troveremo di nuovo David S. Goyer accanto a Snyder stesso e a Chris Terrio. A produrre il film Charles Roven, Deborah Snyder. Il film è arrivato nelle sale italiane il 23 marzo.