TMZ annuncia che Anton Yelchin, star di Alpha Dog e interprete di Pavel Chekov nei film di Star Trek, è morto poche ore fa all’età di 27 anni a causa di un incidente.

L’attore, prossimamente al cinema in Star Trek Beyond, è rimasto schiacciato dalla sua Jeep Grand Cherokee del peso di oltre due tonnellate contro la colonna in muratura del cancello di casa sua. Yelchin era sceso per qualche motivo dal veicolo e lo aveva inavvertitamente lasciato in folle. Non è ancora chiaro se sia morto sul colpo per l’impatto; una telecamera di sicurezza puntata sul cancello potrebbe aver registrato tutto e questo potrebbe aiutare la polizia a capire meglio cosa sia successo.

Anton Yelchin è morto in un incidente stradale stamattina presto” ha commentato il suo agente. “La famiglia ha richiesto il rispetto della sua privacy in questi duri momenti“.

Il dipartimento di polizia ha diramato un comunicato ufficiale confermando le dinamiche dell’incidente:

Domenica 19 giugno alle 1:10 del mattino è avvenuto un fatale incidente a Studio City. L’impatto è stato causato dallo stesso autoveicolo della vittima, che si è mosso in retromarcia lungo il vialetto, schiacciandolo contro la colonna in muratura del cancello.

La vittima stava andando a trovare degli amici per delle prove. Quando non si è presentato, i suoi amici si sono recati a casa sua e lo hanno trovato senza vita. Sembra che fosse momentaneamente uscito dal veicolo, lasciandolo sul vialetto.

Questo il comunicato della Paramount Pictures:

Tutti noi alla Paramount ci uniamo al cordoglio del mondo intero per la morte di Antony Yelchin. Come membro della famiglia di Star Trek era amato da tantissime persone e mancherà a tutti. Condividiamo le condoglianze con sua madre, suo padre e la sua famiglia.

 

 

Nato nella ex Unione Sovietica, a Leningrado, Anton Yelchin era emigrato con la sua famiglia (in cerca di asilo politico) negli Stati Uniti quando aveva solo sei mesi. Figlio di pattinatori professionisti, ha iniziato a recitare sin da piccolo, debuttando a soli nove anni al fianco di attori del calibro di Robin Williams (in House of D, di David Duchovny) e Anthony Hopkins (in Cuori in Atlantide). Come teenager ha lavorato con Hank Azaria in due stagioni della serie Huff, su Showtime.

Tra i suoi lavori più imporanti al cinema Charlie Bartlett, Like Crazy di Drake Doremus, Fright Night, Green Room, Terminator Salvation, Solo gli amanti sopravvivono. Come doppiatore ha lavorato nei film dei Puffi e nella serie animata Trollhunters di Guillermo del Toro, in arrivo prossimamente su Netflix.

Yelchin aveva da poco completato le riprese del film drammatico Porto, attualmente privo di data di uscita. È comparso anche in un thriller intitolato Thoroughbred, che uscirà l’anno prossimo.