Inizieranno a ottobre a New York le riprese di Ocean’s Eight, lo spin-off tutto al femminile di Ocean’s Eleven che verrà diretto da Gary Ross (Hunger Games).

Deadline rivela oggi che la Warner Bros. sta chiudendo gli accordi con le protagoniste, e intende affiancare alle già annunciate Sandra Bullock e Cate Blanchett nientemeno che Anne Hathaway, Rihanna, Helena Bonham Carter, Mindy Kaling e la star dell’hip-hop Awkwafina (vero nome Nora Lum, vista recentemente in Cattivi Vicini 2). Manca ancora una attrice per arrivare alle otto protagoniste del titolo – il casting è ancora in corso, e sembra che la Warner sia intenzionata anche a includere cammeo dei protagonisti della trilogia principale. Ma tra vincitrici di Oscar e popstar, già così il cast è veramente ricchissimo.

A co-produrre e co-finanziare il progetto insieme alla Warner ci sarà la Village Roadshow Pictures, mentre Steven Soderbergh sarà tra i produttori. Gary Ross ha scritto la sceneggiatura assieme a Olivia Milch.

Il nuovo film, attualmente intitolato Ocean’s Eight (si presume che le protagoniste saranno 8 invece che 11), sarà uno spin-off del franchise con George Clooney. Sandra Bullock interpreterà la sorella di Danny Ocean. Con l’aiuto di una socia, formerà un team di ladre con l’obiettivo di rubare una collana dal Met Ball per poter incastrare il crudele proprietario di una galleria d’arte.

Il progetto è in sviluppo dal 2014 con Steven Soderbergh e Clooney in veste di produttori.