Sei anni dopo il quarto episodio, la Disney si prepara a far uscire Pirati dei Caraibi: la Vendetta di Salazar a maggio. Per annunciare il ritorno della saga capace di incassare 3.7 miliardi di dollari in tutto il mondo, la major ha proiettato il film in anteprima alla CinemaCon, la convention degli esercenti che si tiene al Caesars Palace di Las Vegas.

Non sono disponibili recensioni del film, ma la Disney ha permesso ai giornalisti presenti di pubblicare delle reazioni su Twitter che vi riportiamo:

  • Gregory Ellwood (The Playlist): “Pirati 5 non è divertente o epico come i primi tre (già) ma decisamente migliore del quarto. Grande finale. Potreste piangere. Effetti visivi impressionanti. Pirati dei Caraibi: la Vendetta di Salazar è il film con più cuore dopo il primo episodio.”
  • Sean P. Means (Salt Lake Tribune): “Il nuovo Pirati dei Caraibi ha un buon ritmo, buona azione e il villain minaccioso Javier Bardem.”
  • Steve Weintraub (Collider): “Vi sorprenderà sentirmelo dire, ma ho davvero apprezzato il nuovo Pirati dei Caraibi. Le scene d’azione sono davvero divertenti. Sono ben fatte e facili da seguire. Molto meglio del film precedente. Inoltre gli effetti visivi sono davvero ben fatti. Non c’erano titoli di coda quindi non so se ci sarà una scena lì in mezzo.”
  • Anne Thompson (Indiewire): “Ci sono i cammeo di alcune star nel nuovo Pirati dei Caraibi. Non vi spoilererò. È un altro film con più CGI che live action. Mi chiedo quanto cambi col tempo questa percentuale. Comunque potrebbe essere uno dei candidati all’Oscar per i migliori effetti visivi.”
  • Erik Davis (Fandango): “Pollice in su per Pirati dei Caraibi. Non credevamo di aver bisogno ancora di Jack Sparrow, eppure ne avevamo bisogno! La cosa che ho preferito del film è che mi è sembrato moltissimo come il primo film, che è il mio preferito. Finale molto forte.”
  • Yolanda Machado (MovieFone): “I fan di Pirati dei Caraibi non rimarranno delusi. Pirati 5 è molto divertente, ricco d’azione con alcune citazioni dell’attrazione a Disneyland.”
  • Peter Sciretta (Slashfilm): “Pirati dei Caraibi è una piacevole sorpresa. Continua la saga, si concentra sui personaggi e sul mondo in cui è ambientato.”

Nel frattempo la Disney ha pubblicato una nuova featurette del film, con interviste al produttore Jerry Bruckheimer, ai registi Joachim Rønning e Espen Sandberg, al villain Javier Bardem, e ai giovani Brenton Thwaites e Kaya Scodelario. Nel video sono presenti anche diverse scene del backstage. Potete vederla qui sotto:

 

 

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Johnny Depp ritorna sul grande schermo nei panni dell’iconico e spavaldo Jack Sparrow nel nuovo “Pirati dei Caraibi: La Vendetta di Salazar”. Questa travolgente avventura trova un Jack Sparrow caduto in miseria che avverte come il vento della sfortuna stia soffiando intenso nella sua direzione quando dei marinai fantasma, capeggiati dal terrificante Capitano Salazar (Javier Bardem), scappano dal Triangolo del Diavolo decisi a uccidere ogni pirata ancora in mare – soprattutto Jack. La sua unica speranza risiede nel leggendario Tridente di Poseidone, ma per trovarlo dovrà creare una non facile alleanza con Carina Smyth (Kaya Scodelario), una brillante e splendida astronoma, e Henry (Benton Thwaites), un testardo giovane marinaio della Royal Navy. Al timone del Gabbiano Morente, la sua misera, piccola e malandata nave, Capitan Jack cercherà non solo d’invertire la rotta della malasorte, ma anche di salvare la sua stessa vita messa a repentaglio dal nemico più formidabile e pericoloso che abbia mai incontrato.

Il quinto episodio della saga firmata Disney è diretto da Espen Sandberg e Joachim Rønning (Kon-Tiki) ed è stato girato interamente in Australia: in parte ai Village Roadshow Studios, e in parte in location a Queensland.

Nel cast Johnny Depp, Javier Bardem, Kaya Scodelario, Brenton Thwaites, Golshifteh Farahani, assieme a Geoffrey Rush (Barbossa), Kevin R. McNally (Joshamee Gibbs), Stephen Graham (Scrum) e Orlando Bloom (Will Turner).

La colonna sonora sarà firmata da Geoff Zanelli. L’uscita è prevista per il 24 maggio in Italia e il 26 negli USA.