La Universal ha annunciato la nuova data d’uscita di Pacific Rim: Uprising, sequel del film di Guillermo del Toro diretto da Steven DeKnight.

La pellicola non arriverà più il 23 febbraio come inizialmente programmato, ma esattamente un mese dopo il 23 marzo 2018. La pellicola si allontana così da Black Panther (che sarebbe uscito il weekend prima) e si avvicina al fine settimana del Robin Hood della Lionsgate (23 marzo) e a Ready Player One di Spielberg (30 marzo).

Al fianco di John Boyega anche Scott Eastwood, Cailee Spaeny, Jing Tian e Levi Maeden.

La storia è stata sviluppata da Del Toro assieme allo sceneggiatore del primo film Travis Beacham: la sceneggiatura di questo sequel sarà scritta da Derek Connolly (Jurassic World). Della trama non sappiamo praticamente nulla se non che sarà ambientata alcuni anni dopo la fine del primo film: il mondo è stato liberato dai Kaiju e la guerra è finita, e a questo punto bisogna trovare cosa fare con la tecnologia Kaiju.

Alla produzione Del Toro assieme a Mary Parent e Thomas Tull & Jon Jashni della Legendary Pictures.