Online è approdato il primo poster di Seven Sisters (What Happened to Monday), il nuovo film di Tommy Wirkola con Noomi Rapace prodotto da Netflix che arriverà nelle nostre sale grazie a Koch Media.

Scritto da Max Botkin la pellicola segue la storia di 7 sorelle gemelle (Rapace) che lottano per rimanere nascoste in un mondo sovrappopolato dove la politica del “figlio unico” ha reso fuorilegge l’esistenza dei fratelli.

Del cast fanno parte anche Glenn Close, Willem Dafoe, Marwan Kenzari, Christian Rubeck, Pål Sverre Hagen, Clara Read, Tomiwa Edun, Cameron Jack e Cassie Clare.

Il film approderà nelle nostre sale il 30 novembre. Ecco il poster:

 

 

Ecco la sinossi ufficiale:

In un futuro non così distante, sovrappopolazione e carestia hanno costretto i governi a mettere in atto la drastica politica del Figlio Unico. Sette sorelle (Noomi Rapace), assolutamente identiche, sono quindi costrette a vivere un’esistenza nascosta, perseguitate dall’Ufficio per il Controllo delle Nascite. L’Ufficio, diretto dalla spietata Nicolette Cayman (Glenn Close), impone un rigoroso programma famigliare che le sorelle riescono astutamente ad eludere assumendo, a turno, l’identità di una sola persona: Karen Settman. Istruite dal nonno (Willem Dafoe), che le ha cresciute e chiamate Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato e Domenica, ognuna di loro può uscire di casa solo un giorno alla settimana con l’identità di Karen che le accomuna. Le sette sorelle sono, però, libere di essere loro stesse solo nella prigione del loro appartamento.
Tutto procede fino a che, un giorno, Lunedì non fa più ritorno a casa….