Si sono tenuti ieri sera gli American Cinema Editors’ Eddie Awards, i premi del sindacato dei montatori americani che ogni anno celebrano il miglior montaggio al cinema e in tv.

A trionfare in quest’edizione Lee Smith per il montaggio di Dunkirk, il film di Christopher Nolan candidato a ben otto premi Oscar (tra cui miglior montaggio). Tatiana S. Riegel vince per I, Tonya come miglior montaggio in una commedia, mentre il miglior montaggio in un film animazione è quello di Steve Bloom per Coco. Premiato anche Brett Morgen per il documentario Jane. Ecco i premi:

 

BEST EDITED FEATURE FILM (DRAMATIC):
Dunkirk
Lee Smith, ACE

BEST EDITED FEATURE FILM (COMEDY):
I, Tonya
Tatiana S. Riegel, ACE

BEST EDITED ANIMATED FEATURE FILM:
Coco
Steve Bloom

BEST EDITED DOCUMENTARY (FEATURE):
Jane
Joe Beshenkovsky, ACE, Will Znidaric, Brett Morgen

 

Sono stati assegnati anche gli Art Directors Guild Awards, i premi del sindacato degli scenografi. Generalmente il film ambientato nel passato vince l’Oscar alle scenografie, e quest’anno anche se ci sono forti contendenti anche nelle altre sezioni  The Shape of Water, forte delle sue 13 candidature, potrebbe tradurre l’ADG in un Oscar:

 

  • Scenografie in un film fantasy/fantascientifico: Blade Runner 2049
  • Scenografie in un film contemporaneo: Logan
  • Scenografie in un film d’animazione: Coco
  • Scenografie in un film d’epoca: The Shape of Water

 

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

La 90esima edizione degli Academy Awards, condotta da Jimmy Kimmel per la seconda volta, si terrà nella notte tra il 4 e il 5 marzo.

Trovate tutte le notizie sulla corsa agli Oscar nella nostra sezione speciale!