In una recente intervista concessa a Screen Rant, Scott Eastwood ha ribadito di essere interessato a “ereditare” il ruolo di Wolverine da Hugh Jackman in eventuali nuove iterazioni del personaggio sul grande schermo.

Logan – The Wolverine, com’è noto, ha segnato l’ultima interpretazione di Jackman del celebre mutante creato dalla Marvel. Il futuro, oggi, è quantomeno incerto. Eastwood sarà presto al cinema accanto a John Boyega (Star Wars: Il Risveglio della Forza, Star Wars: Gli Ultimi Jedi) in Pacific Rim: La Rivolta, diretto da Steven S. DeKnight. Nel corso dell’intervista, l’attore ha ribadito di essere innamorato del personaggio di Wolverine. In termini di show business, è potenzialmente un messaggio molto chiaro di disponibilità a prendere in carico il ruolo in futuro.

Come dichiarato da Eastwood:

Adoro Wolverine, di tutti i personaggi dei fumetti è il mio preferito. È un emarginato e un rinnegato, una vera furia a briglia sciolta… proprio la tipologia di personaggio che amo.

Non è la prima volta che l’attore si dice disponibile a interpretare Wolverine. In una passata intervista, alla domanda circa quale supereroe vorrebbe tuttora interpretare al cinema, Eastwood aveva immediatamente esclamato:

Wolverine, assolutamente! Sempre e solo Wolverine!

Chiaramente, a oggi quello dell’attore è solo un semplice auspicio. Eastwood, al momento, non è preso in considerazione per vestire i panni del supereroe Marvel in alcun ipotetico nuovo film dedicato al mutante.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Fonte: Screen Rant