È Pacific Rim – La Rivolta a dominare la classifica americana e internazionale nel weekend.

Il film prodotto dalla Legendary Pictures raccoglie 150.5 milioni di dollari in tutto il mondo, di cui 28 negli Stati Uniti. Proprio negli USA il risultato è deludente: il primo film incassò infatti 37.3 milioni di dollari nel primo weekend (era estate), e ci si aspettava logicamente di più da una pellicola da 150 milioni di dollari di budget. Buoni i risultati internazionali, invece: in 61 territori, infatti, il film debutta in testa alla classifica, in segnando un boom in Cina con oltre 65 milioni di dollari in tre giorni.

Dopo sei settimane in vetta, scende al secondo posto Black Panther, con 16.7 milioni di dollari e ben 630.9 milioni di dollari complessivi negli USA: nel corso del finesettimane è diventato il maggiore incasso di sempre per un film di supereroi (battendo The Avengers) e il quinto maggiore incasso di sempre. Oltre 1.2 i miliardi incassati in tutto il mondo: è il dodicesimo maggiore incasso di sempre a livello globale.

Al terzo posto troviamo I Can Only Imagine, che dopo il successo della settimana scorsa è stato distribuito in più sale incassando altri 13.8 milioni di dollari. La pellicola registra il minor calo della classifica, salendo sopra i 38 milioni complessivi (ne è costati 7).

Apre al quarto posto Sherlock Gnomes, con soli 10.6 milioni di dollari (ne è costati 59): è un risultato deludente se si pensa che Gnomeo & Juliet incassò 25.4 milioni di dollari nel 2011.

Chiude la top-five Tomb Raider, che incassa 10.4 milioni di dollari (una frenata del 55% rispetto all’esordio) e sale a 41.7 milioni di dollari negli USA (211 in tutto il mondo, 70 dei quali in Cina).

Scende al sesto posto Nelle Pieghe del Tempo: il fantasy incassa altri 8 milioni di dollari, salendo a 73.8 milioni di dollari che diventano 88 in tutto il mondo (deve ancora uscire nella maggior parte dei paesi). Settima posizione per Love, Simon che incassa 7.8 milioni di dollari e sale a 23.7 milioni complessivi. Paul, Apostole of Christ debutta con 5 milioni di dollari, mentre al nono posto Game Night incassa 4.1 milioni di dollari (per un totale di 60.8 milioni). Chiude la top-ten Il Sole a Mezzanotte, che apre con 4.1 milioni di dollari.

Da notare al quindicesimo posto L’Isola dei Cani, che debutta con 1.5 milioni di dollari in soli 27 cinema: il film di Wes Anderson ottiene una media di ben 58mila dollari per sala.