In una delle sue ultime interviste, Taika Waititi (Thor: Ragnarok) ha avuto modo di confermare che il progetto di un live-action su Akira, di cui Waititi dovrebbe curare la regia, è ancora vivo e in fase di sviluppo. Il regista ha inoltre ribadito, come già anticipato in passato, che l’idea non è quella di realizzare un remake in live-action del film di animazione, ma di dare vita a un nuovo adattamento del materiale originario.

Come affermato da Waititi:

Ciò che ho in testa è un adattamento dei vari volumi, anche perché un sacco di gente non fa che dire “Non toccate il film!” e a quel punto non faccio che rispondere “Non ho intenzione di fare un remake del film!“. C’è un sacco di gente che sta dando di matto senza nemmeno aver letto il manga, e ci sono sei enormi volumi da adattare! Il materiale di base è davvero ricchissimo e il film è tra i miei preferiti. Mia madre mi ha portato a vederlo quando avevo 13 anni, ha cambiato per sempre la mia vita.

In passato, Waititi ha inoltre specificato di avere intenzione di rispettare l’etnia dei protagonisti del materiale di base, non ingaggiando volti noti americani ma attori asiatici. A tale proposito aveva dichiarato:

Per me ha senso scegliere dei teenager asiatici. E non parlo di gente già nota, ma proprio di gente sconosciuta, talenti ancora da scoprire. Sì, starei decisamente più vicino ai manga.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Fonte: Dazed

Consigliati dalla redazione