In una delle sue ultime interviste, Jeff Goldblum ha ricordato con estremo piacere il lavoro con David Cronenberg su La Mosca. Alla domanda circa un potenziale ritorno del suo personaggio in un film ambientato nello stesso universo, l’attore non ha nascosto alcune perplessità, pur dicendosi più che disponibile a tornare a lavorare con il regista canadese:

Non credo che il mio personaggio ci sarebbe ancora, perché è tragicamente stato vittima di una mutazione. Potrei tornare nei panni di un nipote di Seth Brundle, o magari di un fratello che spunta all’improvviso. Chi lo sa! Non ne ho idea. Ma è stato fantastico lavorare con David Cronenberg. Vi dirò, se lui fosse coinvolto, mi piacerebbe tornare a lavorare con lui.

A oggi, sappiamo che è in sviluppo un reboot de La Mosca, anche se le informazioni sul progetto scarseggiano. Non si tratterebbe, ad ogni modo, di un capitolo in continuità con i film precedenti. È inoltre bene specificare che soluzioni come “lo sbucare di nipoti e fratelli segreti” fanno parte del carattere spesso goliardico di Goldblum, che non di rado accenna alle possibilità più disparate circa le potenzialità dei personaggi che interpreta.

L’attore è oggi nelle sale nel cast di Jurassic World – Il Regno Distrutto (nella foto in alto), film nel quale ha ripreso il ruolo di Ian Malcolm (interpretato in Jurassic Park e ne Il Mondo Perduto – Jurassic Park).

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Fonte: Bloody Disgusting