Quando lunedì è stato pubblicato online il fan film di Uncharted diretto da Allan Ungar con protagonista Nathan Fillion, in molti hanno pensato a quanto capitato qualche anno fa, quando dopo l’enorme successo del leak del test footage di Deadpool la 20th Century Fox si convinse a dare il via libera al film con Ryan Reynolds.

Ebbene, mentre nelle ore successive al lancio del fan film il video diventava virale, Ungar e Fillion hanno rilasciato una lunga intervista a Slashfilm rivelando le loro intenzioni con il progetto.

Nell’intervista, Fillion spiega di essere un grande fan dei videogiochi e di aver giocato al primo e al quarto (è rimasto bloccato in mezzo al secondo e ha saltato il terzo), ma l’idea del cortometraggio è venuta a Ungar, che ha contattato l’attore tramite un amico in comune ed è riuscito a convincerlo a realizzare il video. “Quando gioco a Uncharted sento che il personaggio di Nathan Drake è fatto apposta per me. Forse lo pensano tutti quando ci giocano, non lo so!”, commenta Fillion interrogato su quanto si immedesimi nel protagonista, ma smentisce di aver mai mandato un video con un provino a David O. Russell quando il regista stava sviluppando il suo adattamento cinematografico del gioco: “Non ho mai fatto provini per il film. Questo corto è la cosa che più si avvicina all’aver mai partecipato a qualcosa con protagonista Nathan Drake”.

In merito alla possibilità di proseguire nello sviluppo di un film o una serie, Ungar afferma:

Quando ho proposto questa cosa a Fillion, gli ho detto: “A prescindere da come vada a finire, sarò felicissimo anche se si limiterà a essere un fan film apprezzato dagli appassionati. Detto questo, la cosa migliore che ci può capitare è che qualcuno ci chieda di continuare questa storia e la Sony sia interessata a esplorare l’idea.

Parlando successivamente con Entertainment Weekly, Ungar rivela di aver ricevuto alcune interessanti email:

Giusto oggi ho ricevuto delle email interessanti, non dirò da chi, ma posso dire che c’è chi sta parlando di farne una serie digitale o qualcosa di più.

Insomma, qualcosa si sta smuovendo, e la versione di Uncharted immaginata da Ungar e Fillion potrebbe proseguire come serie tv in streaming o, chissà, finalmente un film. Vi terremo aggiornati, diteci cosa ne pensate nei commenti!

 

Consigliati dalla redazione