Michael Bay e la sua troupe sono in Italia: le riprese di Six Underground, nuovo film d’azione del regista co-finanziato da Netflix, si stanno infatti svolgendo nel nostro paese.

In questi ultimi giorni sono comparse in rete, e in particolare su Instagram, numerose immagini e video del set a Firenze, dove Bay ha girato diverse scene d’azione con inseguimenti che coinvolgevano Dave Franco e diversi veicoli tra cui un’Alfa Romeo verde brillante. Come potete vedere qui sotto, Bay ha utilizzato non solo il tradizionale camera car, ma anche droni ed elicotteri per riprendere le sequenze per le vie del capoluogo toscano.

In questi giorni sul set sono state viste anche Mélanie Laurent e Adria Arjona, mentre non vi è praticamente traccia di Ryan Reynolds.

 

 

Non solo: Bay sta scatenando letteralomente il Bayhem per le vie della città. In un video pubblicato poche ore fa, in particolare, si vede la realizzazione di un’inquadratura molto particolare, in cui l’Alfa investe una Vespa: il veicolo è sospeso su cavi, ovviamente verrà utilizzata anche la CGI ma come noto Bay cerca di utilizzare molti effetti speciali pratici. Un altro video, inoltre, mostra esplosioni controllate davanti a Santa Maria del Fiore (!). La Nazione spiega poi che una porta di vetro appositamente costruita è stata utilizzata per una scena in cui l’auto sfonda l’ingresso di Palazzo Medici Riccardi.

 

Le riprese proseguiranno a settembre a Firenze, e poi si sposteranno a Taranto.

Basato su un’idea originale di Rhett Reese e Paul Wernick, sceneggiatori di Deadpool, Six Underground verrà scritto e anche prodotto a livello esecutivo da loro.

Del cast fanno parte anche Ryan Reynolds, Corey Hawkins, Melanie Laurent, Adria Ariona, Manuel Garcia-Ruffo, Ben Hardy, Lior Raz e Dave Franco. Le riprese avranno inizio entro la fine del mese. La release su Netflix è fissata per il 2019.

Consigliati dalla redazione