Nuovo progetto per Rian Johnson: il regista si dedicherà infatti a un progetto personale da lui scritto e diretto prima di tornare al lavoro sulla saga di Star Wars.

Deadline rivela che la pellicola si chiamerà Knives Out e sarà un giallo contemporaneo con protagonista Daniel Craig: i diritti di distribuzione per gli USA e il resto del mondo verranno venduti al Toronto International Film Festival. L’idea è che le riprese si tengano prima dell’inizio della lavorazione della nuova trilogia di Star Wars (per Johnson) e del nuovo James Bond (per Craig), quindi tendenzialmente entro fine anno. A produrre il film vi saranno Johnson e Ram Bergman.

La storia è avvolta nel mistero, ma sappiamo che sarà impostata nel classico stile whodunit, con il taglio di Johnson, regista di Looper e Brick.

“Sono un grande fan di Daniel Craig e ho sempre voluto lavorare con lui,” ha commentato Johnson. “Mentre scrivevo la sceneggiatura, perfezionandola, ragionavo con Ram su chi poteva interpretare il Detective. Poi abbiamo saputo che Daniel avrebbe potuto avere del tempo a disposizione, e ce l’abbiamo fatta. È un attore straordinariamente duttile, non vediamo l’ora di lavorare con lui per trovare questo detective moderno, creando un nuovo Poirot.”

Il film sarà prodotto dalla nuova casa di produzione di Johnson e Bergman, ancora senza nome.