Che The Nun fosse destinato a conquistare la vetta della classifica nel weekend appena trascorso era evidente da tempo, ma in pochi avrebbero previsto, solo qualche settimana fa, un risultato come quello raggiunto dal nuovo appuntamento della saga di Conjuring. Se infatti inizialmente si immaginava che la pellicola potesse superare abbondantemente i 30 milioni in 3 giorni, negli ultimi giorni la cifra era cresciuta sensibilmente fino a superare i 41.8 milioni di L’Evocazione. Alla fine, la pellicola ha raccolto la bellezza di 53.5 milioni di dollari, il miglior esordio della saga (anche se si tiene conto dell’inflazione). Aggiungendo i 77.5 milioni di dollari incassati nel resto del mondo, il film ottiene un lancio mondiale da 131 milioni di dollari, degno di un blockbuster. A questo punto l’obiettivo da puntare è quello dei 320 milioni di dollari incassati nel mondo da L’Evocazione 2, il massimo mai raggiunto dalla saga.

Scende al secondo posto Crazy & Rich, che incassa 13.6 milioni di dollari e sale a ben 136 milioni di dollari, per un totale globale di 164.7 milioni di dollari. Apre al terzo posto Peppermint, con 13.2 milioni di dollari. Quarto posto per Shark – il Primo Squalo, con 6 milioni di dollari e 131 milioni negli USA (492 milioni in tutto il mondo).
La classifica prosegue senza nuove uscite. Searching al quinto posto incassa 4.5 milioni di dollari e sale a 14.3 milioni complessivi, al sesto posto Mission: Impossible – Fallout incassa 3.8 milioni di dollari e sale a 212 milioni complessivi e 726 milioni in tutto il mondo (è ora il maggiore incasso della saga, senza tenere conto dell’inflazione). Al settimo posto Ritorno al Bosco dei Cento Acri incassa 3.2 milioni di dollari, per un totale di 91.7 milioni di dollari (142 nel mondo), mentreall’ottavo posto Operation Finale incassa 3 milioni di dollari e sale a 14 milioni complessivi.

Chiudono la top-ten Alpha, con 2.5 milioni e 32.4 milioni complessivi, e BlacKkKlansman, con 1.5 milioni e 43.4 milioni complessivi.