L’universo cinematografico DC sembra aver perso l’Uomo d’Acciaio. A dare la notizia è l’Hollywood Reporter secondo cui Henry Cavill avrebbe detto addio al ruolo di Superman tagliando i ponti con la Warner Bros. e seguendo così le orme di Ben Affleck.

L’attore avrebbe dovuto fare una comparsa in Shazam!, ma le trattative tra i rappresentanti dell’attore (la WBE) con lo studio sono crollate, e le possibilità di un’altra comparsa di Superman sono scomparse.

Il motivo principale è che la major avrebbe deciso di focalizzarsi sul film di Supergirl, per cui lo studio ha ingaggiato lo sceneggiatore Oren Uziel, autore dello script di 22 Jump StreetThe Cloverfield Paradox e il film di prossima uscita Sonic the Hedgehog.

Un’altra fonte spiega che la Warner non ha intenzione di mettere in sviluppo un nuovo film in solitario dedicato all’Uomo d’Acciaio e di propendere per un “reset” dell’Universo. “Superman è come James Bond, dopo una serie di film devi scegliere nuovi attori“. Alla luce di ciò, Cavill appenderà il mantello al chiodo proprio come Ben Affleck.

La giornalista Tatiana Siegel precisa che il divorzio tra l’attore e la major sarebbe avvenuto proprio per decisione dello studio: “È la Warner Bros ad aver deciso di lasciarsi Cavill alle spalle“. In tal senso Deadline sostiene che lo studio avrebbe pensato di rilanciare il franchise considerando di affidare il ruolo di Superman a Michael B. Jordan “in un remoto futuro“, ma pare che fosse solo una proposta passeggera.

Per il momento nessuno si è ancora pronunciato ufficialmente. Pochi giorni fa, Cavill ha annunciato di aver accettato il ruolo di Geralt nella serie tv Netflix su The Witcher.

L’Universo DC per il momento farà quindi affidamento su Aquaman, Wonder Woman, Shazam! e Flash. A giorni inizieranno invece le riprese sul film di Joker con Joaquin Phoenix.

UPDATE: Dany Garcia, produttrice e manager di Cavill, ha appena postato quanto segue su twitter:

Tranquilli, il mantello è ancora nel suo guardaroba. La Warner Bros. è stata e continua a essere nostra partner ora che l’Universo DC comincia a evolversi. Aspettatevi un comunicato più tardi.

A questo punto attendiamo aggiornamenti per capire la dinamica degli eventi e avere un po’ di chiarezza.

 

 

UPDATE #2: La notizia è giunta anche alle orecchie di Zack Snyder che ha condiviso uno storyboard dall’Uomo d’Acciaio ritraente il primo volo di Superman.

 

 

UPDATE #3: Arriva finalmente una dichiarazione della Warner Bros., che purtroppo risulta decisamente criptica:

Sebbene non siano state prese decisioni su eventuali film di Superman in arrivo, abbiamo sempre nutrito il massimo per rispetto e goduto di ottimi rapporti con Henry Cavill, che ad oggi rimangono immutati.

Insomma, lo studio non ha intenzione di mettere in sviluppo un nuovo film di Superman (almeno nell’immediato), ma ci tiene a precisare che con Henry Cavill scorrono ancora buoni rapporti. Quel che è certo è che, ora come ora, ad aver la priorità è il film di Supergirl (che ha già uno sceneggiatore), mentre l’attore ha cominciato ad accettare altri ruoli.