In una recente intervista con MTV, Tom Hardy ha alluso alla questione del visto censura di Venom, il cinecomic Sony diretto da Ruben Fleisher che sarà a ottobre nei cinema italiani.

Nonostante i fan si aspettassero un divieto ai minori, la pellicola ha ricevuto una classificazione PG-13. Hardy ha voluto difendere la scelta spiegando che il personaggio può avere risonanza sia tra gli adulti che tra i più piccoli:

I miei figli guardano Spider-Man e Venom senza problemi…usano i giocattoli, giocano con i LEGO, quindi non ne sono spaventati.

Ha poi ammesso che gli piacerebbe andare in un’altra direzione.

Allo stesso tempo, c’è tantissimo materiale a cui fare riferimento per dare libero sfogo alla violenza. Se solo si volesse, abbiamo già a disposizione le persone migliori per quel lavoro. Se volessero spingere in quella direzione, è lì che mi piacerebbe andare. Altrettanto bello sarebbe avere Venom e gli Avengers insieme, ma tutto questo non dipende da me.

L’attore ha svelato che gli piacerebbe tantissimo “interagire con quella famiglia già ben rodata”, ma non avrebbe problemi a proseguire il suo percorso in solitario: “Abbiamo un Universo di Venom fatto di 900 personaggi con cui divertirci“.

 

 

 

 

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Il film racconterà le origini di Venom ed è diretto da Ruben Fleischer su uno script di Scott Rosenberg, Jeff Pinker e Kelly Marcel. Alla produzione Avi Arad, Matt Tolmach e Amy Pascal. Nel cast Tom Hardy, Riz Ahmed, Michelle Williams, Woody Harrelson, Jenny Slate e Ron Cephas Jones.

Venom uscirà il 4 ottobre 2018.