Con un risultato a dir poco incredibile, Halloween vince il weekend negli Stati Uniti conquistando ben 77.5 milioni di dollari. Si tratta del secondo miglior esordio di sempre in un weekend di ottobre (dopo gli 80 milioni di Venom poche settimane fa), e il primo per un film vietato ai minori. Si tratta anche del secondo miglior esordio di sempre per un film vietato ai minori (dopo i 123.4 milioni di It), mentre venerdì l’horror ha battuto il record del miglior giorno d’esordio per un film a ottobre, con 33 milioni di dollari.

Costato solo 10 milioni di dollari, Halloween è stato premiato da un punteggio CinemaScore B+ (un voto decisamente alto per un horror) che potrebbe garantirgli una buona tenuta nei prossimi weekend. Si tratta comunque già di un successo strepitoso, soprattutto se si pensa al fatto che il franchise quest’anno compie 40 anni.

Al secondo posto A Star is Born tiene molto bene, incassando altri 19.3 milioni di dollari e salendo a 126.4 milioni complessivi: con altri 22.8 milioni raccolti nel resto del mondo, il dramma musicale supera i 200 milioni di dollari in tutto il mondo.

Scende al terzoposto Venom, con 18.1 milioni di dollari e 170 milioni complessivi in tre settimane. La pellicola rimane prima al box-office internazionale, dove raccoglie 32.3 milioni di dollari e sale a 461.2 milioni in tutto il mondo.

Al quarto posto Piccoli Brividi 2 incassa 9.7 milioni di dollari, per un totale di 28.8 milioni complessivi, mentre al quinto posto scende Il Primo Uomo, che incassa 2.3 milioni di dollari e sale a 30 milioni di dollari (un risultato deludente visto anche il budget di quasi 60 milioni di dollari).

Sale al sesto posto The Hate U Give, che incrementa il numero di sale e incassa 7.5 milioni di dollari, per un totale di 10.5 milioni di dollari (da notare il raro punteggio CinemaScore A+). Al settimo posto Smallfoot incassa 6.6 milioni di dollari, per un totale di 66.3 milioni di dollari, mentre all’ottavo posto Night School incassa 5 milioni di dollari e sale a quasi 67 milioni complessivi (ne è costati 29). Nona posizione per Bad Times at El Royale, con 3.3 milioni e 13 milioni complessivi, mentre sale al decimo posto The Old Man & The Gun, con 2 milioni di dollari e 4.2 milioni complessivi.

 

Consigliati dalla redazione