Sono passati diversi mesi dal licenziamento di James Gunn a Guardiani della Galassia. Nel frattempo il regista è passato alla DC, assumendosi l’incarico di dirigere il sequel di Suicide Squad, mentre la Disney ha fermato o sviluppo di Guardiani della Galassia Vol. 3 – e per il momento nessuno sa quando riprenderanno i lavori.

Nemmeno Karen Gillan, come ha spiegato lei stessa (molto diplomaticamente) in una breve intervista a People:

Il nostro regista non sarà più con noi, ma noi ovviamente siamo entusiasti di continuare la storia dei Guardiani della Galassia per soddisfare i fan. È la cosa più importante. Non ho alcun dettaglio, però, su quando verrà realizzato il prossimo film. So che esiste uno script.

La Gillan sembra distante anni luce dai commenti di Dave Bautista, che come sappiamo non sembra intenzionato a tornare nella parte di Drax. Lo script a cui si riferisce l’attrice, però, è molto probabilmente quello che aveva terminato James Gunn e che non sappiamo ancora se verrà utilizzato o meno.

La Gillan ha parlato anche di Avengers: Endgame, nel quale Nebula avrà ancora una parte:

Cosa posso dire? Thanos è suo padre, e lei sicuramente dovrà affrontare alcuni “problemi paterni”. Questo è poco ma sicuro!

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!