È approdata online poche ore fa la Black List 2018, ovvero la raccolta delle migliori sceneggiature non prodotte dell’anno.

Fondata da Franklin Leonard e Dino Sijamic nel 2005, la Black List è una vera e propria lista delle sceneggiature che sono piaciute di più nei reparti di sviluppo dei film a Hollywood nel corso dell’anno ma che, per un motivo o per un altro, poi non si sono tradotte in produzioni cinematografiche. Chiaramente è un modo per dare visibilità a tali progetti, cosa che spesso finisce per garantire ad alcuni di questi script lo sbarco sul grande schermo.

La lista viene compilata su suggerimento di oltre 300 produttori cinematografici, ognuno dei quali ha contribuito con dieci preferenze. Quest’anno gli script hanno dovuto ricevere sette menzioni per essere inclusi.

Negli anni passati sulla lista sono comparsi film come Argo, Whiplash, Zodiac, In Bruges, Juno, The Wolf of Wall StreetLooperThe Social NetworkThe PrestigeThere Will Be BloodBastardi senza GloriaIl Discorso del ReArrival e John Wick.

Potete leggere la lista cliccando qui.

 

Consigliati dalla redazione