Peyton Reed ha di recente parlato con Collider del film sui Fantastici Quattro che stava sviluppando per la Fox intorno al 2000, prima che il progetto passasse nelle mani di Tim Story. Il regista di Ant-Man and the Wasp ha descritto il progetto spiegando:

L’ho sviluppato per un anno e abbiamo provato versioni differenti e sceneggiatori diversi, ma sì, una delle idee era di ambientarlo negli anni ’60. Doveva essere nello stile di Tutti per Uno (il musical commedia dei Beatles del 1964). Non puntavamo alla storia delle origini.

Quando è stato il momento di dare il via libera al progetto – ha proseguito il regista – “La Fox sembrava volesse una specie di B-movie, perciò abbiamo troncato il nostro rapporto“.

Reed ha comunque ammesso che in vista della fusione tra la Fox e la Disney, c’è tanta eccitazione sull’approdo dei Fantastici 4 nell’Universo Marvel:

Sono un grandissimo fan e l’idea che i Fantastici Quattro arrivino nell’UCM è avvincente. Lo paragonerei all’ingresso di Spider-Man nell’UCM.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!