Con Rolling Stone Jordan Peele ha di recente parlato di Noi, il nuovo film da lui scritto e diretto dopo Scappa – Get Out.

Il regista ha ammesso di aver voluto dare alla pellicola un taglio molto più horror: “Vado così pazzo per l’horror che la confusione sul genere di Get Out mi ha un po’ spezzato il cuore. Avevo deciso di fare un horror e il risultato non è stato quello”.

La pellicola è stata accolta come un sofisticato “thriller sociale” nello stile di La donna perfetta e Rosemary’s Baby. “Da fan dell’horror, volevo davvero dare il mio contributo a quel mondo“.

E ha poi menzionato tra le fonti di ispirazione “Immagine allo specchio” della serie tv Ai Confini della Realtà. Nel 21esimo episodio della prima stagione, infatti, una donna incontra la sua copia perfetta alla fermata dell’autobus ed è convinta che venga da un universo parallelo con l’obiettivo di sostituirla. “È una storia bella, davvero elegante e terrificante. Apre a un nuovo mondo, allarga la tua immaginazione“.

La pellicola sarà nelle nostre sale dal 28 marzo.

Dopo aver scosso la cultura contemporanea definendo un nuovo standard di film horror provocatorio e socialmente consapevole, con il suo debutto alla regia “Scappa – Get Out”, il visionario regista premio Oscar Jordan Peele torna con un altro incubo originale che ha scritto, diretto e prodotto.

Ambientato ai giorni nostri lungo l’iconica costa della California del Nord, Noi, di Monkeypaw Productions, ha come protagonista l’attrice premio Oscar Lupita Nyong’o nel ruolo di Adelaide Wilson, una donna che torna alla sua casa d’infanzia sul mare con il marito Gabe (il Winston Duke di Black Panther) e i due figli (Shahadi Wright Joseph e Evan Alex) per un’idilliaca vacanza estiva.

Tormentata da un trauma irrisolto del suo passato e sconvolta da una serie di inquietanti coincidenze, Adelaide sente crescere e materializzarsi la sua ossessione e capisce che qualcosa di brutto sta per accadere alla sua famiglia. Dopo un’intensa giornata trascorsa in spiaggia con i loro amici, i Tyler (l’attrice vincitrice dell’Emmy Elisabeth Moss, Tim Heidecker, Cali Sheldon e Noelle Sheldon), Adelaide e la sua famiglia tornano a casa. Quando cala l’oscurità, i Wilson vedono sul vialetto di casa la sagoma di quattro figure che si tengono per mano.

Noi traccia la contrapposizione fra un’affettuosa famiglia americana e un terrificante e misterioso avversario: i sosia di ciascuno di loro. Lo sceneggiatore e regista Jordan Peele produce il film per Monkeypaw Productions al fianco di Sean McKittrick, Jason Blum e Ian Cooper di Monkeypaw. Noi sarà distribuito a marzo 2019 da Universal Pictures.

Consigliati dalla redazione