I Goonies alle prese con la scoperta della nave pirata di Willy l’Orbo.

Uno dei momenti più iconici e indimenticabili del cinema anni ottanta, impresso tanto nelle menti e nei cuori degli spettatori di ieri e oggi quanto in quelli di chi ha materialmente preso parte alla realizzazione del film.

Come testimoniato dal post diffuso domenica su Instagram da Josh Brolin, Brandon Walsh nella pellicola diretta da Richard Donner, prodotta da Steven Spielberg e sceneggiata da Chris Columbus.

La star, che ritroveremo prossimamente al cinema nei panni di Thanos in Avengers: Endgame, ha rivelato che lo stupore nel vedere la nave gigantesca allestita sul set è stato così grande che è finito inevitabilmente per rovinare il primo ciak.

Sulla piattaforma social ricorda:

Le macchine da presa cominciano a girare, andiamo sott’acqua, sentiamo un ovattatissimo “Azione!” e quando emergiamo e ci giriamo c’è il silenzio. Stiamo tutti zitti. Le prime parole che si sentono sono le mie. Un sonoro: “Cazzo!”. E la ripresa è rovinata. Ma non m’interessa. La nave è lunga 50 metri, con i tesori che penzolano da ogni lato. Il sogno di ogni bambino che diventa realtà. Anche oggi, “Cazzo!” mi sembra una considerazione del tutto appropriata.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

16 years old. Clueless. Reading Stanislavsky books on character in my little prison of a 10 by 10 all wood ‘trailer’. Martha Plimpton’s my best bud, and Robert Davi scares me stiff. Steven Spielberg is God and Richard Donner is a camp counselor. I think the writer, Chris Columbus, and I are the same height. We haven’t yet seen the boat. We are backed into the water that the stage is filled with. We are told to submerge in unison and when we come up turn around and react naturally. They roll cameras, we go under, we hear a muffled “Action!” and when we surface and turn around there’s silence. All of us. Then the first word spoken is mine. It’s loud. “Fuck!!”. And the take is ruined. I don’t care. The ship is 150 feet long and it has treasure hanging from all sides. It’s every kid’s dream come true. Fuck seems, even now, totally appropriate. #thegoonies #auspiousbeginnings #sograteful

Un post condiviso da Josh Brolin (@joshbrolin) in data:


Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione